Quando ero incinta mi sono informata molto su che cosa potesse essere utile alla nana una volta fuori dal mio utero. Leggevo e leggevo e più leggevo più mi rendevo conto che stavo per farmi travolgere dallo shopping compulsivo: sebbene in testa avessi perfettamente l’idea che a mia figlia servisse il mio affetto e il mio tempo, non potevo fare a meno di notare che ero attratta da oggetti assolutamente inutili tipo la seggiolina che suonava la ninna nanna in lingua hawaiana.

Ebbene, care unimamme in attesa o mamme to be, è così: vi diranno che non potrete farne a meno, ma sappiate che la maggior parte degli oggetti in circolazione non sono veramente fondamentali.

Il sito inhabitos ha stilato una classifica delle dieci cose da non comprare quando arriva un neonato e mi sento di sottoscriverle più o meno tutte:

  • Asciugamani piccoli da neonato: a cosa servono? Se un bambino è piccolo non vuol dire che ha bisogno di oggetti lillipuziani. Meglio un asciugamano di dimensioni normali (perché quando farà la cacca ne avrete necessità, credetemi…).
  • Mangiapannolini: è quel contenitore di plastica in cui buttare solo i pannolini sporchi. A me l’hanno prestato, ma non l’ho mai usato. Una semplice pattumiera mi sembra adatta.
  • Tavolino pieghevole per cambiare il neonato: avete presente quei fasciatoi che si appendono alla parete e si aprono come un tavolino? Ecco, non se ne sente l’esigenza: meglio un materassino sulla lavatrice e con il tempo imparerete che il bambino si può cambiare ovunque.
  • Detergenti per bambini: la pelle dei bambini, soprattutto i primi mesi, è delicata. Non c’è bisogno di immergerli nell’acqua di colonia. Meglio un po’ di acqua e sapone neutro.
  • Culla: i primi mesi i bambini dormono nella carrozzina, non c’è bisogno di una culla, che è un accessorio poco utile visto che il bambino crescerà talmente in fretta da non entrarci più.
  • Giochi, animali di peluche: primo, i peluche attirano polvere, secondo, i neonati non incominciano a giocare almeno fino ai tre mesi, quindi potete aspettare.
  • Coperte di lana: meglio quelle di cotone, anche perchè è buona cosa non coprire troppo i neonati.
  • Scarpe: se volete comprarle è solo per vezzo, visto che i bimbi ne avranno ancora di tempo avanti a sè per camminare.
  • Vestiti firmati: oltre al prezzo, crescendo i bimbi molto in fretta, saranno presto inutilizzati.
  • Casa più grande: ecco, su questo mi sento di dissentire. Noi, dopo che è arrivata Paola, abbiamo traslocato!:)

E voi unimamme? Quali oggetti avete acquistato o vi hanno regalato e si sono rivelati inutili?

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore