Home Figli Salute Le merendine non provocano l’obesità infantile: uno studio spiega perché

Le merendine non provocano l’obesità infantile: uno studio spiega perché

CONDIVIDI

obesità infantileSolitamente si incolpano le merendine per l’obesità infantile ma un recente studio le “assolve” chiamando in causa i veri responsabili.

Da una ricerca che ha preso in considerazione:

  • alimentazione
  • sport
  • sovrappeso

Obesità infantile: chi sono i veri responsabili?

è emerso che dietro ai chili di troppo nei bambini non ci sono i dolciumi, ma:

  • basso consumo di frutta e verdura
  • scarsa attività fisica

L’indagine portata avanti da Okkio alla salute ha fatto emergere un quadro preciso legato al problema del sovrappeso e dell’obesità infantile.

  • nelle regioni del Nord, dove i livelli di obesità tra 7 e 10 anni sono più bassi (24,7%) ci sono livelli più alti di consumo di merendine (2,2 kg. pro capite annui)
  • al Centro ci sono livelli medi di entrambi gli indicatori (30,6% di sovrappeso) e 2,1kg. pro capite
  • al Sud e nelle Isole l’indice di sovrappeso e obesità è del 37,8% (+25% media nazionale), mentre i consumi di merendine scendono a 1,6 kg. pro capite annui (-20% della media nazionale e – 27% rispetto al nord)

Dall’analisi del dati emerge che:

  • il miglior rapporto tra sovrappeso e consumo di prodotti da forno è rappresentato dalla Lombardia (obesità/sovrappeso 24%), il consumo di prodotti da forno arriva a 2,56 kg. pro capite
  • Valle d’Aosta, Veneto e Piemonte hanno livelli di consumo di merendine superiori alla media nazionale (2 kg. a testa l’anno) hanno i livelli di sovrappeso e obesità infantile più bassi (il sovrappeso tra il 14-18%) (i bimbi obesi invece sono il 3-6%)
  • La Campania ha i livelli di sovrappeso/ obesità più alti: il 47,8% del campione. Il 28,6% di bambini è in sovrappeso, il 13,7% obeso e il 5,5% gravemente obeso, questo a fronte dei consumi più bassi di tutti (1,34 kg. pro capite) di merendine

Come accennato, sul banco degli imputati, l’accusato principale è la mancanza di attività sportiva.