Home Diventare Mamma Le nausee diminuiscono del 75% la possibilità di un aborto spontaneo

Le nausee diminuiscono del 75% la possibilità di un aborto spontaneo

CONDIVIDI

nausee mattutine

 

In gravidanza alcune donne soffrono di nausee mattutine, ora una recente ricerca ha evidenziato una curiosa relazione.

Nausee in gravidanza e aborto spontaneo: una ricerca fa chiarezza

Secondo gli scienziati le nausee e quelle con vomito sono da associare a un 75% di riduzione del rischio di avere un aborto spontaneo.

Per arrivare a questi risultati i ricercatori del National Institutes of Health in Maryland hanno preso in considerazione 800 donne che avevano già sperimentato 1 o 2 aborti. La media di età era 29 anni.

Più di 1/4 delle gravidanze sono finite con un aborto spontaneo.

Nel corso del test le mamme hanno segnato le loro nausee mattutine e i momenti in cui non stavano bene su un diario.

A due settimane di gestazione:

  • quasi 1 donna su 5 ha detto di aver avuto nausea senza vomito
  • il 2,7% ha detto di aver avuto nausea senza vomito

All’ottava settimana molte più donne soffrivano di questi problemi.  Il 57% delle donne  aveva questi disturbi.

Più di 1/4 aveva nausea con vomito, come riportato sul Daily Mail.

Scrivendo su JAMA Internal Medicine i ricercatori dichiarano: “i nostri studi confermano le precedenti ricerche secondo cui nausea e vomito appaiono come la presenza di una gravidanza ancora in atto con un basso rischio di aborto“.

Una donna su 5 ha addirittura dichiarato di aver avuto nausee ancora prima di fare il test di gravidanza.

Unimamme, voi avete avuto questo tip di disturbi?

 


Universomamma è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie seguici qui: Universomamma.it