Lino Banfi e la moglie. Credits Facebook Lino Banfi

L’attore parla del rapporto con la moglie affetta da Alzheimer. Lino Banfi è sempre stato legato alla moglie ed alla sua famiglia.

In diverse interviste rilasciate sia sui giornali e sia in televisione, l’attore Lino Banfi parla della malattia, l’Alzheimer, che ha colpito sua moglie. L’Alzheimer è una forma di demenza generativa progressivamente invalidante che si può manifestare in età presenile.

L’attore molto conosciuto al grande pubblico anche con il nome di “nonno Libero“, ruolo che ha interpretato per molti anni nella serie “Un medico in famiglia“, spiega il forte legame che lo lega alla moglie ed alla famiglia.

Le sue parole hanno commosso per le parole di amore rivolte alla moglie malata. L’attore è molto legato alla sua famiglia: “La famiglia è la radice di tutto, è il cemento armato della nostra esistenza. Ormai la mia è antisismica ed antiburrasca e l’ho creata pian piano. Ancora adesso, prima di dire di sì ad una pellicola cinematografica o ad un programma raduno i miei famigliari e chiedo a loro un punto di vista”.

Lino Banfi ed il suo rapporto con la moglie e la malattia della stessa

lino banfi moglie
Lino Banfi e la moglie. Credits Facebook Lino Banfi

Lino Banfi e Lucia Zagaria sono sposati da 56 anni e l’attore ha dedicato tutta la sua vita alla famiglia: “Fin dall’inizio, quando i miei colleghi si divertivano tra sesso e festini, io stavo a casa con le pantofole, con la moglie e i figli“.

L’amore ed il rispetto di “nonno Libero” per sua moglie sono molto forti: “Ho lavorato con le più belle attrici europee, ma nei miei pensieri c’è sempre stata solo lei. Ho rifiutato di recente un ruolo che mi avrebbe portato in Germania perché le sarei dovuto rimanere tre mesi lontano”.

Banfi racconta che hanno passato momenti difficili che hanno superato insieme e che non sono mai riusciti a fare una vacanza insieme: “Adesso che era arrivato il momento …mi spiace non poterlo più fare. Io e Lucia avremmo potuto finalmente divertirci come ci meritiamo. Invece, purtroppo, si è ammalata. Mai un viaggio all’estero o una crociera. Adesso che potremmo non ci muoviamo per via della sua malattia, l’Alzheimer”.

La malattia è degenerativa e sta creando diversi problemi anche fisici alla donna: ”Non riesce a camminare perché ha il nervo sciatico compresso da due vertebre. La malattia è una canaglia”.

L’attore si emoziona parlando del futuro del suo rapporto con la moglie:” Mi sorride, mi riconosce e capisce bene qual è e quale sarà la sua condizione. A volte mi chiede come farò quando lei non riuscirà più a riconoscermi io, per tranquillizzarla, le dico che è semplice: ci ripresenteremo un’altra volta”.

Banfi confessa di avere un forte rancore per quello che sta succedendo e per sopperire mangia cibo poco salutare: “Mangio schifezze, cose che non mi fanno bene, certe volte lo faccio perché non so che farmene del rancore”.

Leggi anche > Alzheimer e demenza senile: le 10 regole per prevenirle

Voi unimamme eravate a conoscenza di questa storia? Ha commosso anche voi?