crollo di un soffitto in ospedaleIn un ospedale di Napoli è crollato un soffitto in sala parto.

Non c’è pace per l’ospedale San Giovanni Bosco di Napoli che solo qualche tempo fa si era distinto per il ritrovamento di legioni di formiche al suo interno.

Nel reparto di ginecologia e ostetricia è crollata una controsoffittatura. Il crollo è avvenuto domenica notte, per fortuna quella zona era già stata precedentemente chiusa per infiltrazioni di acqua.

A inquietare però è il seguente dettaglio.

La stanza dove si è verificato il dissesto è una camera operatoria dove sino alla chiusura del mese scorso si effettuavano parti naturali e parti di emergenza” ha riferito Luigi Paganelli, componente delle Rsu Cgil del nosocomio.

Le mamme in travaglio devono scendere al piano terra perché manca la chiave di un ascensore dedicata alla ginecologia.

“Abbiamo sollecitato più volte un intervento risolutivo, ma i nostri allarmi sono stati ignorati”.

Paganelli ha aggiunto: “la direzione generale della Asl Napoli e la direzione presidiale del San Giovanni Bosco  non fanno altro che scaricare sui lavoratori le responsabilità della vicenda formiche: farebbero bene a dimettersi”.

Unimamme, cosa ne pensate di questo evento di cui si parla su Il Corriere?

Noi vi lasciamo con la storia di una bimba salvata mentre era stata assalita dalle formiche.