maestre maltrattano i bambini
fonte: istock

Due maestre di un asilo privato di Crescentino sono state sospese per maltrattamenti sui bambini.

Si sono concluse con una drammatica conferma le indagini dell’Arma dei Carabinieri di Crescentino iniziate verso la fine del 2018, quando una mamma preoccupata per il benessere della figlia di quasi 3 anni, ha sporto denuncia.

Maestre maltrattano i bambini di un asilo: la vicenda

La donna aveva notato che da tempo la figlia tornava a casa da Il Micronido Coccinella con dei lividi sospetti sul volto. Le sue maestre, una insegnante di 45 e un’altra di 31 li giustificavano con la vivacità dei bambini di quell’età, ma quando la figlia è comparsa con un labbro rotto e altri lividi sul visino la donna ha messo da parte ogni remora e si è recata dalla polizia, perché non era convinta della solita spiegazione fornitale dalle educatrici.

Davide Pretti, Sostituto Procuratore della Repubblica presso la Procura di Vercelli, ha dato il via alle indagini, usando microfoni e telecamere nascosti nell’asilo, al primo piano di una struttura che ospita un’altra scuola per l’infanzia che però non è minimamente coinvolta, per 4 mesi.

Questo tipo di sorveglianza ha incastrato le donne, identificandole come perpetratrici di maltrattamenti sui piccini.

Sono stati quindi documentati filmati e dialoghi da cui emergono diversi episodi di violenze sui bambini.

A seguito delle indagini le due maestre, residenti nel Vercellese, sono state sospese dal servizio. Inoltre è stato interdetto l’esercizio della professione per un anno.

La procedura è stata portata a compimento nel pomeriggio, dopo la chiusura del nido in modo da creare il minimo disagio possibile agli altri bimbi e alle altre famiglie.

Si tratta di due delle 4 insegnanti presenti, le due maestre sospese sono state prontamente sostituite.

Unimamme, cosa ne pensate di questo nuovo caso di abusi sui bambini in un asilo di cui si parla su La Stampa?

Leggi anche > Maltrattamenti sui bambini in un asilo nido: arrestata la maestra