Home Mamma & Co. Accade nel mondo Mamma umilia pubblicamente il figlio di 10 anni: arrestata e poi rilasciata...

Mamma umilia pubblicamente il figlio di 10 anni: arrestata e poi rilasciata (FOTO)

CONDIVIDI

Ci sono limiti che non possono essere valicati, nemmeno per dare una lezione ad un bambino che disobbedisce. La punizione, oltre a non poter essere corporale, non deve nemmeno ledere la dignità del bambino, né tanto meno essere causa di pubblico scherno. Se n’è resa conto troppo tardi una giovane madre americana, Christie Marie Prado (34 anni), che in questi giorni è stata arrestata per crudeltà nei confronti del figlio di 10 anni, per avergli inflitto danni morali e fisici con una punizione crudele.

Mamma umilia pubblicamente il figlio di 10 anni come punizione

Decisa a punire il figlio per aver fatto la pipì nei pantaloni la donna, su suggerimento della coinquilina, ha obbligato il bambino a vestirsi come una donna, mettendogli addosso i suoi abiti e truccando il suo viso.

Non contenta di questa punizione lo ha obbligato a fare il giro dell’isolato vestito in quel modo, esponendolo al pubblico ludibrio di bambini e membri del quartiere che hanno assistito alla scena. Ha poi scattato una foto al figlio in cui piangeva disperato e l’ha inviata tramite facebook al proprio compagno.

La donna si è giustificata dicendo alla polizia che l’idea di quella punizione le era stata suggerita dalla padrona di casa e sua coinquilina Keith Driscoll, secondo la quale un simile trauma avrebbe segnato a tal punto il bambino da farlo smettere di bagnare i pantaloni. La donna ha quindi aggiunto che la punizione è durata solo un paio di minuti e che non ha provato piacere nel punire il figlio, anzi era dispiaciuta nonostante avesse mandato una foto al fidanzato.

Le giustificazioni non sono bastate per evitarle un arresto: entrambe le donne, sia la madre che la coinquilina sono state arrestate per crudeltà nei confronti di minore. Il bambino è stato affidato a un membro della famiglia insieme ai due fratelli. Al termine del processo, un portavoce dei servizi sociali ha dichiarato che non era la prima volta che la Prado veniva denunciata per maltrattamento.

Un aggiornamento di New6 della vicenda avverta che la mamma è stata rilasciata, ma i bambini rimangono lontani da lei. 

E voi unimamme che ne pensate di questa assurda storia?