mamma morta in ospedale
fonte: La Nazione

Una mamma alla 4 settimana di gravidanza muore in ospedale, si indaga.

Un brutto caso di sospetta malasanità grava sulla morte di una mamma quarantaduenne.

Barbara Squillace era alla quarta settimana di gravidanza quando, il 19 luglio del 2018, è morta mentre si trovava nell’Ospedale San Giuseppe di Empoli.

La sua però non è stata una morta accidentale, tre dottoresse in servizio presso il reparto di ostetricia e ginecologia dell’Ospedale San Giuseppe di Empoli sono indagate per omicidio colposo.

Mamma morta in ospedale: cosa è accaduto

Dai risultati dell’autopsia la donna sarebbe deceduta a causa di un’occlusione intestinale non diagnosticata dai sanitari che invece l’hanno curata per iperemeresi gravidica, la malattia di cui ha sofferto anche Kate Middleton.

L’occlusione intestinale è invece una condizione patologica caratterizzata dall’arresto dell’avanzata del contenuto dell’intestino. Secondo l’accusa le dottoresse non riconobbero questo problema nonostante i segnali:

  • addome teso
  • vomito
  • nausea
  • forti dolori addominali
  • i risultati degli esami ecografici

Durante la sua permanenza in ospedale Barbara è stata curata per vomito gravidico, inoltre le era stata prescritta una valutazione interna da parte di una nutrizionista e una psichiatra.

Invece nessun chirurgo, che avrebbe potuto scoprire il reale problema e salvarle la vita, fu mai interpellato.

Unimamme, cosa ne pensate di questo brutto caso di cui si parla su La Nazione?

Noi vi lasciamo con l’indagine su una mamma che ha perso 2 gemelli e poi è morta in ospedale.