@outofthecorner Instagram

Una mamma ci ricorda di mettere da parte le nostre insicurezze e ci incita a fare tante foto con i figli. E il motivo convince…

Ci sono tante mamme che si lasciano scappare momenti preziosi con i loro figli da immortalare con una bella foto. La blogger Shaina Harrison ha deciso di ricordarci perché è importante scattare foto dei figli ad ogni stadio della loro età.

Ecco cosa ha scritto Shaina sul suo profilo Instagram.

“Trasparenza.

Una cosa che ho imparato dopo la morte di mia mamma è l’importanza di scattare foto. Vorrei averne avute di più di me e mia mamma. Mi pento perché a causa della mia gravidanza, piuttosto difficile, non ho documentato molto quel processo. Magari potessi rifarlo da capo!!

Ascoltate, scattate foto. Senza avvisare. Scattate foto. Senza mettersi in posa. Scattate foto.  Acquistate un servizio fotografico. Diavolo, non mi importa. Scattate foto, un giorno le foto potrebbero essere tutto ciò che rimarrà a loro (ai figli). Come adulto mi ritrovo a guardare nelle poche foto che ho con mia madre. Zoomando le sue mani, comparando le sue alle mie. I suoi occhi, il suo sorriso.

 

Vorrei che lui avesse avuto l’occasione di incontrarla. Per ora tutto quello che abbiamo sono le foto.”

Dopo la morte della mamma Shaina si è pentita di non aver scattato più foto con lei.

“Mia mamma aveva una dipendenza dalla droga, questo ha fatto sì che sembrasse diversa a differenti stadi della vita. Vorrei aver avuto più foto prima del trauma. Foto di come la ricordavo da bambina” ha raccontato Shaina su TheStir.

Shaina adora le immagini scattate insieme a sua madre e desidera che suo figlio abbia tante immagini di loro due insieme.

@outofthecorner Instagram

Spesso le nostre insicurezze ci impediscono di scattare tutte le foto che vorremmo, ma dovremmo ricordarci piuttosto dei momenti dietro a quelle immagini.

Noi donne, in particolare, siamo molto critiche riguardo il nostro corpo, i nostri capelli, la nostra pelle, specialmente nelle foto.

Unimamme, cosa ne pensate dell’invito di questa mamma?

Noi vi lasciamo con l’appello di un’altra mamma alle altre coetanee e a non vergognarsi del proprio corpo e fare foto con i figli.