Meteo primo weekend d’autunno: tempo variabile e arriva il freddo

Domenica 23 settembre 2018 entra l’equinozio d’autunno, il prossimo weekend può essere pertanto definito primo weekend d’autunno. Le temperature nei prossimi giorni, però, saranno ancora estive, ben al di sopra delle medie di stagione, con umidità e tempo variabile, fino al calo termico di domenica prossima, appunto, quando la situazione inizierà a cambiare con l’arrivo di un fronte freddo.

Nel frattempo, rovesci e temporali sparsi sono in azione al Centro-sud Italia, portati da un vortice ciclonico attivo nel Mar Tirreno centrale. Le precipitazioni più intense, con temporali anche forti, sono in corso sulla Sicilia, in particolare sul versante orientale, nella zona di Catania. Mentre temporali localmente intensi sono attesi su Calabria, soprattutto le zone interne, Basilicata e localmente anche Puglia, specie interna, Molise, Abruzzo, Marche, Umbria, bassa Toscana e Lazio. Piogge e temporali sono previsti anche sulla Sardegna, soprattutto sulla parte orientale. L’instabilità aumenterà nelle prossime ore, sempre al Centro-sud, con rovesci e temporali sparsi.

Meteo primo weekend d’autunno: che tempo farà

La giornata di venerdì 21 settembre sarà ancora caratterizzata da tempo instabile, seppure in calo e in spostamento verso Sud. Piogge e temporali interesseranno soprattutto Sicilia e Sardegna e localmente le zone meridionali peninsulari, in particolare le zone appenniniche. Al Centro Italia si verificheranno fenomeni sparsi, mentre al Nord il tempo sarà prevalentemente soleggiato, salvo l’arrivo di nubi sulle Alpi in serata.

Nel frattempo continuerà a fare caldo, con temperature massime decisamente superiori alla media del periodo, comprese tra i 25° e i 30° C, accompagnate dall’afa. Nelle zone interessate da piogge e temporali ci sarà un calo, ma dovuto alle precipitazioni piuttosto che alle correnti fresche di stagione. Pertanto cessate le piogge tornerà il caldo, con elevati livelli di umidità. La situazione, tuttavia, dovrebbe cambiare a partire da domenica 23 settembre. Il caldo eccessivo, infatti, è portato dal ciclone sub tropicale che insiste sull’Europa, ma che durante il weekend di sposterà verso ovest portando prima sull’Europa settentrionale e poi su quella centrale un brusco calo termico. In Italia le temperature dovrebbero iniziare a scendere al Nord Italia da domenica.

Vediamo le previsioni meteo degli esperti per il primo weekend d’autunno.

PREVISIONI METEO PER SABATO 22 SETTEMBRE

Italia Settentrionale: tempo variabile al Nord, generalmente poco nuvoloso, ma con temporali e piogge su Emilia Romagna e Triveneto, con fenomeni più intensi sulle Dolomiti. Possibili precipitazioni occasionali su Lombardia orientale, Levante ligure e alta Toscana. Le temperature saranno stazionarie. Venti deboli meridionali. Mar Ligure poco mosso e Adriatico settentrionale mosso.

Italia Centrale: tempo generalmente poco nuvoloso su Italia centrale e sulla Sardegna, salvo alcuni temporali sul cagliaritano e precipitazioni nella notte su Abruzzo e Marche. Le temperature saranno in lieve aumento al centro e stazionarie sulla Sardegna. Venti deboli meridionali, localmente moderati da nord sulla Sardegna. Mar Tirreno settentrionale poco mosso, centrale  e meridionale mosso, Mar di Sardegna mosso, Adriatico meridionale quasi calmo, centrale calmo.

Italia Meridionale: tempo poco nuvoloso o soleggiato, salvo alcuni rovesci sull’Appennino meridionale e sulla Sicilia. Temperature stazionarie. Venti deboli settentrionali. Mar Tirreno meridionale poco mosso, Stretto di Sicilia mosso, Mar Ionio quasi calmo.

PREVISIONI METEO PER DOMENICA 23 SETTEMBRE

Italia Settentrionale: sono attese sul nord nubi sparse, seguite da ampi spazi soleggiati nel pomeriggio. In serata sono attesi peggioramenti con fenomeni a partire dalle zone alpine. Le temperature, come abbiamo detto, scenderanno con massime tra i 23° e i 27° C. Venti deboli settentrionali. Mari mossi.

Italia Centrale: prevarrà il bel tempo, con pochi nubi e salvo qualche isolato piovasco sul medio versante adriatico e alcuni fenomeni sull’Appennino. Poco nuvoloso sulla Sardegna. Le temperature rimarranno stabili, tra i 27° e i 30° C, quindi sarà ancora caldo. Venti moderati settentrionali. Mar Tirreno poco mosso, Mar di Sardegna molto mosso, Mar Adriatico poco mosso.

Italia Meridionale: piovaschi in esaurimento sulla Sicilia, tempo poco nuvoloso altrove, con locale instabilità sui rilievi. Temperature in rialzo con massime comprese tra i 26° e i 29° C. Venti localmente moderati settentrionali. Mar Tirreno meridionale poco mosso, Stretto di Sicilia poco mosso. Mar Ionio poco mosso.

Di seguito la mappa interattiva:

E voi unimamme avete programmi per il primo fine settimana d’autunno? Tenete d’occhio il meteo!