meteo del weekend
Donne passeggiano sulla neve (iStock)

Meteo del weekend: in arrivo ancora gelo dai Balcani e nuove perturbazioni, ma ci sarà un momento di tregua.

È in corso un’incursione di aria gelida dai Balcani, che ha abbassato drasticamente le temperature e sta portando neve in particolare al Centro-Sud, con fiocchi fino in pianura e in alcuni casi sulle coste. Il freddo colpirà soprattutto nella giornata di venerdì 11 gennaio, ma nel weekend il tempo migliorerà.

Nel frattempo, sono stati imbiancate le montagne dell’Appennino centro-meridionale, fino alle quote collinari. Le precipitazioni insisteranno sui settori adriatici e al Sud, intensificandosi dalla serata in particolare sulle basse Marche e su Abruzzo e Molise.

Meteo del weekend: le previsioni del tempo sull’Italia

L’aria fredda dall’artico proveniente dai Balcani sta investendo le zone centro-meridionali italiane, in particolare i versanti adriatici, con temperature in calo e nevicate anche a bassa quota, fino in pianura e con qualche fiocco sulla costa. Nella giornata di venerdì 11 gennaio, questa irruzione di aria gelida entrerà nel vivo, con le regioni adriatiche centro-meridionali che saranno le più colpite. Le precipitazioni saranno più diffuse sulle Marche meridionali, con neve sugli Appennini fino a quota collinare e anche in pianura nelle province di Macerata, Fermo, Ascoli Piceno. In Abruzzo nevicherà nelle province di Chieti e Pescara. Attesa la neve a quota 200-300 metri sul Molise, sull’alta Puglia e sui rilievi dell’Irpinia. Sui rilievi montuosi appenninici cadranno 30-40cm di neve fresca sopra i 1.000 metri tra Sibillini, Gran Sasso, Majella e alto Sangro. Mentre sono attesi accumuli fino a 10 centimetri sui Monti Nebrodi e sui Peloritani sopra ai 1.000 metri.

Al Sud Italia peggiorerà il tempo sulla Sicilia tirrenica e sulla Calabria, con nevicate fino a 600-700 metri e a quote più basse sulla Sila. Altrove il tempo sarà più stabile e soleggiato, ma con freddo e temperature in calo.

Nel weekend l’aria fredda insisterà ancora sull’Italia, soprattutto sabato 12 gennaio sulle regioni del Centro-Sud, ma le condizioni meteo saranno più stabili. Nella serata di sabato, arriverà un nuovo peggioramento di provenienza atlantica, ma che interesserà solo le Isole Maggiori e il Sud, soprattutto domenica 13 gennaio.  Altrove, invece, il tempo migliorerà e le temperature aumenteranno.

Nella giornata di sabato 12 gennaio, il flusso di aria fredda interesserà ancora le regioni del Centro-Sud, in particolare il medio e basso Adriatico e l’estremo Sud, con qualche possibile pioggia sul basso Tirreno. Sul resto d’Italia il tempo sarà più stabile e soleggiato. In serata sono attesi fenomeni sulla Sardegna, mentre al Sud l’instabilità si attenuerà. Nella notte correnti umide raggiungeranno la Toscana e il Lazio portando qualche debole pioggia. Sui versanti adriatici e al Meridione le temperature saranno ancora inferiori alla media stagionale, mentre aumenteranno altrove.

La giornata di domenica 13 gennaio sarà caratterizzata da momenti di instabilità, con l’arrivo della perturbazione atlantica che poterà la pioggia su Sardegna e Sicilia e sul medio basso versante tirrenico, con qualche debole pioggia sul Lazio e sulla Campania. Sul resto d’Italia, invece, farà bel tempo, eccetto qualche nube sul medio versante adriatico. Nel pomeriggio e in serata, il maltempo interesserà solo le Isole maggiori, con temporali sulla Sicilia, mentre sulle altre regioni il tempo sarà buono. Le temperature aumenteranno.

Ecco in dettaglio le previsioni meteo del weekend del 12-13 gennaio.

PREVISIONI METEO PER SABATO 12 GENNAIO

Italia Settentrionale: al Nord bel tempo e soleggiato, salvo qualche nube sulla Romagna. In serata nevischio sulle Alpi di confine. Le temperature saranno stabili, con la massime comprese tra i 5° e i 9° C. Venti moderati settentrionali. Mar Ligure poco mosso, Marea Adriatico settentrionale poco mosso.

Italia Centrale: bel tempo a che al centro, eccetto una residua variabilità sul versante adriatico. In serata nubi e pioggia sulla Sardegna. le temperature saranno in lieve aumento, con le massime comprese tra i 7° e i 10° C. Venti moderati settentrionali, moderati da Nord-ovest sulla Sardegna. Mare Tirreno settentrionale poco mosso, Tirreno centrale da mosso a molto mosso. Mare Adriatico mosso. Mar di Sardegna molto mosso, Canale di Sardegna molto mosso.

Italia Meridionale: cieli sereni o poco nuvolosi al Sud, salvo il tempo variabile e con qualche pioggia e temporale sulla Sicilia. Le temperature scenderanno, con massime comprese tra i 7° e gli 11° C. Venti moderati settentrionali. Mare Tirreno meridionale mosso. Stretto di Sicilia molto mosso. Mar Ionio molto mosso.

PREVISIONI METEO PER DOMENICA 13 GENNAIO

Italia Settentrionale: tempo sereno o poco nuvoloso, ma con nubi e deboli nevicate sulle Alpi e sull’Alto Adige. Le temperature saranno stabili, con le massime comprese tra i 5° e i 10° C.

Italia Centrale: al Centro tempo instabile con piogge e nevicate sopra i 500-900 metri, sul versante tirrenico. Qualche nube al mattino sul versante adriatico. Bel tempo quasi ovunque dal pomeriggio. Le temperature saranno stabili, con massime tra i 7° e i 10° C. Venti da Nord-ovest con forte Maestrale sulla Sardegna. Mari intorno alla Sardegna mossi.

Italia Meridionale: attesi peggioramenti sulle regioni tirreniche meridionali e sulla Sicilia, con pioggia e neve sopra i 700-1.000 metri. Cieli più sereni su versanti adriatici e ionici. Temperature stabili, con massime comprese tra 7° e 11° C. Mari meridionali molto mossi.

Di seguito la mappa interattiva:

E voi unimamme, avete programmi per il prossimo weekend? Tenete d’occhio le previsioni meteo!