abortire bambino con sindrome di down 2Una mamma è stata incoraggiata ad abortire il figlio dai medici.

Jordan Squires e suo marito hanno vissuto un’orribile esperienza durante la gravidanza del loro piccolo. Durante una visita alla coppia, già sofferente per un precedente aborto spontaneo, è stata fatta una proposta che li ha lasciati allibiti.

“Quando ero all’ecografia per la 12° settimana di gravidanza, ho capito subito che c’era qualcosa che non andava. L’ostetrica sembrava preoccupata. Ci ha chiesto se potevamo andare nella stanza accanto e parlare”.

aborto sindrome di down

La ventiduenne Jordan ha riferito che i medici hanno detto loro che c’era un’alta probabilità che il bimbo avesse la Sindrome di Down a causa dell’elevato fluido sul collo.

“Mi hanno detto che loro consigliavano l’aborto senza darmi altro sostegno o alternativa”.

“Noi eravamo così arrabbiati che gli abbiamo detto dove andare. Non avevo la minima intenzione di farlo, avevamo aspettato tanto questo bambino e l’avremmo amato a dispetto della disabilità”.

Ero furiosa che incoraggiassero le persone a mettere termine alla gravidanza e che si rifiutassero di fare l’amniocentesi“.

Alla fine Jordan ha partorito un bambino sano, ma i medici non hanno mai ammesso il loro errore.

“Noi eravamo sconvolti, perché i medici ci hanno detto che aveva la Sindrome di Down e l’ecografia sembrava dimostrarlo”.

Ora la coppia non potrebbe mai immaginare la propria vita senza il piccolo Jay, che a breve compirà 2 anni. Ecco quindi che la mamma ha deciso di condividere la sua storia per suggerire alle mamme di avere sempre un secondo consulto.

“Chiamatelo istinto da mamma, ma non c’è mai stato alcun dubbio sul fatto che avrei portato a termine la gravidanza. C’è stata molta pressione per l’aborto, che avremmo potuto iniziare lì e dopo e non ci hanno lasciato il tempo di assorbire la notizia”.

Quando ti dicono che il tuo bambino ha una disabilità sei in una posizione di vulnerabilità ed è facile prendere decisioni avventate. Capisco che devono fare comprendere alle persone l’impegno e le sfide da affrontare ma lui sarebbe sempre stato amato da noi”.

Avremmo potuto perdere un bimbo sano se avessimo deciso altrimenti”.

Unimamme, cosa ne pensate di questa vicenda di cui si parla sul Daily Mail?

Noi vi lasciamo col racconto di una mamma che voleva abortire il figlio con la Sindrome di Down ma che ha cambiato idea e racconta perché.

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore