cleofaDesiderate chiamare il vostro bambino con un nome diverso, insolito e che sappia stupire? Allora i nomi che si festeggiano oggi sono quelli che fanno per voi.

Cleofa e Alfeo sono due nomi simili che hanno una derivazione comune. Cleofa è un nome maschile di tradizione biblica.

L’etimologia del nome Cleofa è incerta ma è probabilmente di origine aramaica. Nel Nuovo Testamento c’è una molta confusione tra il nome Cleofa e il nome Alfeo, il che fa supporre che derivino entrambi dalla radice ebraica “hhalpha”.

La situazione diventa più complicata se si pensa che Cleofa è spesso confuso con Cleopa, diminuitivo di Cleopatro che significa “di nobile stirpe”. Cleofa, dunque, deriverebbe dal greco e significa gloria.

Alfeo, invece, deriva dal greco e significa dunque “pieno di risorse“, “che ha profitti”.

Il Nuovo Testamento riporta numerose figure che portano questo nome ma la più famosa è Maria di Cleofa, donna che presente alla crocifissione di Gesù. Questa donna viene chiamata anche Maria Cleofe ed è per questo che Cleofe è diventato, con il tempo, un nome femminile.

Varianti del nome sono:

  • Cleofino
  • Cleofone

Unica variante maschile del nome Alfeo è Alfio.

Energia, volontà , dominio caratterizzano le persone che portano il nome Alfeo, inoltre è poco perseverante e poco razionale.

Santo del giorno: San Cleofa

Per quanto riguarda i santi, il 25 settembre si festeggia San Cleofa chiamato anche Alfeo, uno dei discepoli di Gesù di Emmaus.

Il giorno della Resurrezione, tornando a casa dopo le celebrazioni eucaristiche, Cleofa  incontrò Gesù e lo riconobbe solo dopo avergli offerto ospitalità.

Secondo alcune fonti storiche, questo discepolo sarebbe il fratello di San Giuseppe e padre di Giuda e Simone. Di conseguenza è considerato il marito della sorella della Madonna, Maria di Cleofa, presente con altre donne sul Calvario.

Secondo una leggenda Cleofa fu trucidato dai suoi concittadini per aver creduto alla Resurrezione di Gesù.

Secondo San Girolamo, la sua casa ad Emmaus, fu trasformata in chiesa già nel IV secolo.

Insomma Cleofa o Alfeo sono sicuramente due nomi importanti ma poco diffusi e sui quali esistono davvero poche fonti.

E voi unimamme siete sicure di voler chiamare i vostri figli così?