6947842115f79c7422bcaf70bada7836Cerchi di perdere peso stando a dieta ed allenandoti, ma non riesci a scendere più di qualche grammo? Forse non ti sei alleata con il freddo!

Se è vero che l’inverno con i suoi cieli uggiosi e le temperature gelide ci mette spesso di cattivo umore, è anche vero che se sfruttassimo a pieno le potenzialità del clima rigido, potremmo ritrovare la “forma perfetta” che tanto desideriamo.

Un nuovo studio del Maastricht University Medical Center mostra che esporsi regolarmente ad una temperatura medio-fredda potrebbe aiutare le persone a perdere peso aumentando il livello di energia necessaria al corpo per mantenere alta la temperatura interna. In altre parole luoghi caldi ed accoglienti come le nostre case e gli uffici in cui lavoriamo potrebbero, secondo i ricercatori, non essere il luogo ideale per chi vuole perdere peso.

La ricerca, pubblicata sulla rivista Trends in Endocrinology & Metabolism, si basa sul principio secondo il quale il corpo umano per cercare di alzare la propria temperatura emanerebbe calore e dunque brucerebbe energia e calorie.

“Visto che la maggior parte di noi trascorre il 90 per cento del proprio tempo al chiuso – ha affermato Wouter van Marken Lichtenbelt del Maastricht University Medical Center – è importante considerare gli effetti che ha la temperatura dell’ambiente sulle condizioni corporee. Cosa accadrebbe se lasciassimo ai nostri corpi il lavoro di mantenere stabile la temperatura?”

Secondo i ricercatori, il corpo usa più energia quando si abbassa la temperatura anche per altri motivi. Quando fa freddo infatti un particolare tipo di grasso (chiamato tessuto adiposo bruno) presente nel nostro corpo, reagisce attivandosi e bruciando calorie invece di accumularle. Nelle persone giovani e di mezz’età il tessuto adiposo bruno può fornire oltre il 30 per cento del bilancio energetico del corpo.

Lo studio mostra inoltre che le persone tendono ad abituarsi al freddo e che dopo aver trascorso 6 ore ad una temperatura di 15 gradi Celsius per 10 giorni tendono a sentirsi maggiormente a proprio agio. 

Gli effetti a lungo termine di un’esposizione regolare a temperature medio-fredde non è ancora chiaro e richiederà ulteriori ricerche, ma i primi dati suggeriscono che allenarsi a “sopportare” un po’ di freddo possa aiutare il corpo a bruciare più calorie.

Abbiamo fatto trenta con dieta ed allenamento, proviamo a far trentuno con un pochino di freddo. Certo non dobbiamo diventare ghiaccioli, ma 17 gradi si possono sopportare..tentar non nuoce!