Una mamma si vede brutta

A tutte le mamme può capitare di guardarsi allo specchio e di non sentirsi attraenti o al top, la mamma di cui vi parliamo oggi si vedeva brutta, ma dopo un po’ ha iniziato a vedersi da un’altra prospettiva.

una mamma si vede brutta ma sua figlia la sorprende

Tempo fa vi avevamo parlato di un servizio fotografico in cui 12 donne che si guardavano allo specchio invitavano ad amare il proprio corpo. 

Ora una mamma ha deciso di condividere un prezioso messagio.

“La mia piccola di mezzo ha notato questo. Lei ha gridato subito: “mamma guarda questo! Sei bellissima adesso!! Ho dato un’occhiata allo schermo e ho pensato: “uh, è orribile!”.

Vedevo un grosso botolo che trasportava tre bambini e rimaneva fermo, 4 anni dopo essere stato congedato.

Vedo dei brutti capelli che non vengono lavati da una settimana, che sopravvivono con shampo secco e forcine a spillo.

Vedo un doppio mento e un ghigno forzato quando mi accorgo che sta scattando una foto.

Vedo un naso appuntito che ho sempre odiato, amplificato in una vista del profilo.

Vedo i miei jeans preferiti, ancora troppo stretti, dopo aver perso 9 kg. negli ultimi due mesi.

Vedo un bancone disordinato e impianti d’oro che non avevo ancora scoperto al momento dell’aggiornamento.

“Un giorno sarò carina come te! Sei una brava mamma!”.

Mia dolce bimba di mezzo.

Lei vede la mamma con una maglietta nuovo e i suoi jeans preferiti, vestita elegante per portare sua figlia a vedere un film.

Vestirsi elegante significa pantaloni senza bottoni, anche se devi stenderti sul letto per chiuderli.

Lei vede un bancone pieno di cose che rendono felice la sua mamma. Lei vede un pesce di vetro e la foto di un tramonto. Non è chiaro, ma è il posto speciale della mamma.

Lei vede la mamma che si sistema i capelli sporchi di corsa, poi fa il bagno con attenzione alla sua piccola e le fa una coda assicurandosi che si sentano speciali per il loro giorno di divertimento fuori.

Lei vede il proprio volto, un paio di decenni più vecchio, esausto e arrotondato dall’aver portato dei bambini in questo mondo, ma ancora felice.

Penso che la cosa migliore che possa fare, nella mia ricerca di auto accettazione, sia vedere più spesso me stessa attraverso gli occhi di mia figlia.

Mentre la più piccola delle camicie legge, io posso non essere perfetta, ma sono splendida”

Il post pubblicato sulla pagina Facebook Jessie Hoag at the Chicken Bacon Ranch ha ricevuto 506 Like e 146 condivisioni.

Unimamme, cosa ne pensate di queste riflessioni?

Noi vi lasciamo con la foto scattata dai figli in spiaggia da cui una mamma ha capito una cosa importante.