amref e fake newsUltimamente si parla spesso di fake news, in merito a diversi argomenti e temi. Uno che ci sta particolarmente a cuore è il tema delle organizzazioni umanitarie che ammiriamo e senza le quali molti bambini del mondo non avrebbero nessuna possibilità.

“Tutti mentono”: il cortometraggio di Amref sulle fake news

Amref, l’organizzazione umanitaria non governativa con la quale abbiamo collaborato di più in questi anni, ha presentato questa sera un cortometraggio sui canali social di Amref e del Festival Internazionale del Giornalismo che si terrà a Perugia.

L’anteprima del corto, prodotto da Amref Italia e 8Production, è stato presentata alla Festa del Cinema di Roma e ad aveva già ottenuto molti apprezzamenti: diverse scuole, associazioni e festival avevano già richiesto di renderlo pubblico.

Il Direttore di Amref Italia spiega così il motivo per cui si è deciso di presentarlo in questa occasione: “Sono passati diversi mesi dalla pubblicazione del trailer, ed il corto continua ad essere molto attuale, non solo per le discussioni che attengono al giornalismo, ma anche per un tema in questi giorni molto scottante: gli sbarchi dei migranti e le accuse alle organizzazioni umanitarie. Il corto tocca anche questo tema e la costruzione di un clima di diffidenza in cui può trovarsi a suo agio un personaggio psicologicamente e socialmente strano come David Troll“.

David Troll è il titolo del corto e il nome d’arte del protagonista. Il corto parla delle false notizie, fakenews, di cui purtroppo è pieno il web. Davide Penna, interpretato dall’attore Paolo Briguglia, è un “troll” alla costante ricerca di verità nascoste relative agli immigrati, e di like. Un ragazzo che in realtà ha paura di vivere, e che abita ancora con il papà (Remo Girone) e con Ste, il suo “social media manager”, interpretato da Lorenzo Lavia.

Sempre in tema di fake news Amref ci dà appuntamento al 15 aprile, in occasione del Festival Internazionale del Giornalismo a Perugia. Qui l’organizzazione presentarà “Lercio vs Giobbe. Migrazioni e invasioni, tra satira e fake news”.

Lercio è il più famoso sito web di satira basato proprio su notizie inventate, sulla falsa riga di quelle vere, che, proprio perché si sa che si tratta di satira, non danneggiano la reputazione di nessuno. Negli altri casi, in cui invece si raccontano notizie false “mascherandole” da notizie vere, i danni si fanno e a volte è davvero difficile recuperare la perdita di credibilità.

Ma ora mettetevi comodi e guardatevi il corto, merita davvero! Non lo incorporiamo questa volta, perché va visto sulla loro pagina di Facebook: di seguito il link.

https://www.facebook.com/amrefit.it/videos/10155675036579865/

E voi unimamme, che ne pensate? Se volete davvero  scoprire chi sono e cosa fanno “flying doctors” di Amref, vi consigliamo di leggere cosa fa questa organizzazione umanitaria in Africa.