fonte: Istock

Una trentenne ha partorito un figlio e l’ha lasciato al freddo fuori dal balcone. I parenti erano all’oscuro.

Unimamme, oggi dobbiamo raccontarvi una storia molto drammatica, che non si è trasformata in tragedia solo per una serie di coincidenze.

Mamma partorisce da sola: la strana storia

Una donna di 30 anni ha partorito da sola, nella casa di alcuni parenti, a Cervinara, in provincia di Avellino, dopo aver nascosto a tutti, genitori compresi, la gravidanza.

La trentenne, di San Martino Valle Claudio si trovava con la madre a una festa di famiglia, quando è stata colta dalle doglie.

La donna ha quindi dato alla luce il bambino nel bagno dei parenti, poi l’ha avvolto in un asciugamano e l’ha posto fuori, sul balcone.

LEGGI ANCHE > NON SAPEVA DI ESSERE INCINTA: PARTORISCE 3 GEMELLI, PENSAVA AI CALCOLI RENALI

Il piccolo, privato delle cure del caso appena nato e messo fuori al freddo è andato in ipotermia.

Alla fine sono arrivati i soccorsi e la donna e il piccolo sono stati trasportati all’ospedale Rummo di Benevento dove sono ancora ricoverati.

La donna, che nel parto ha perso molto sangue ora sta bene, mentre il bimbo si trova nel reparto di Terapia intensiva neonatale.

La vicenda presenta molti punti oscuri e infatti su di essa stanno indagando le squadre mobili di Benevento, Avellino e il Commissariato di Cervinara per ricostruire la dinamica dei fatti.

Unimamme, a noi viene subito da pensare come sia stato possibile, in primis, che nessun si sia accorto della gravidanza fino al drammatico parto.

Ancora più incredibile è la circostanza del parto e del piccino che ha rischiato la vita.

Noi ne parliamo affinché ci sia più consapevolezza e attenzione.

Voi cosa ne pensate di questa storia di cui si parla su Avellino Today?