mani dei bambini

Unimamme, oggi vorremmo approfondire insieme a voi un aspetto su cui magari vi sarete interrogate ache voi molte volte: le mani dei neonato

Le mani dei neonati

Avete notato che quando i neonati sono affamati, agitano le mani, ecco spiegato perché:

  • ultrasuoni mostrano che i bambini si portano le mani al volto prima di inghiottire liquido amniotico. Questo è uno schema di nutrimento, che spiega perché i piccoli si portino le mani alla bocca quando sono affamati

Avete notato che se il volto del piccolo non tocca il vostro seno lui usa le mani per trovare i vostri capezzoli?

  • I neonati non hanno una gran vista, usano tutti i 5 sensi per trovare e attaccarsi al seno. Le mani cercano il seno per avvicinarlo alla bocca

Cosa deve fare una mamma se il bimbo piange perché ha fame, ma le sue mani ostacolano la possibilità di mettergli in bocca il seno?

  • lasciate che si succhi le dita per calmarsi. Quando sposterà le mani sarà pronto per l’allattamento
  • cercate di non mettere le mani del bebè sotto il suo corpo o fasciarlo mentre allattate. Pensate a come riuscireste a mangiare con le mani dietro la schiena. Vi sentireste sbilanciati e imbranati. I bimbi hanno bisogno delle mani per sentirsi stabili.
  • Se vi fanno male i capezzoli all’idea che il neonato possa artigliarli tenete il volto del bimbo vicino al seno, cercate di rilassare l’allattamento aiutandovi in questo modo potete avvolgere le mani del neonato intorno al seno e lui arriverà con il volto
  • Catherine Watson Genna, consulente per l’allattamento, ha dichiarato: “qualche volta i bimbini si ritrovano in un anello di riflesso di succhiare le mani, spostarsi, poi succhiare nuovamente le mani. Muovere leggermente il piccolo, in modo che il volto tocchi il seno può interrompere l’anello e far sì che il bimbo sposti le mani e si attacchi di nuovo.

Unimamme, voi cosa ne pensate di queste informazioni riportate su Breastfeeding Center?

Noi vi lasciamo con un approfondimento sulle poppate a grappolo.