Leonardo Pieraccioni figliaLeonardo Pieraccioni ha scelto la figlia Martina per ricoprire un piccolo ruolo nel suo nuovo film: la piccola verrà pagata in… Squishy!

Il rapporto tra Leonardo Pieraccioni e la figlia Martina viene sempre più spesso descritto dal regista toscano sui suoi canali social, dove l’attore, in versione papà, riesce a tirare fuori tutta la sua vena comica.

Indimenticabile il video in cui improvvisa un tutorial su come fare lo slime fatto in casa. E che dire della sua ultima intervista, in cui Pieraccioni ha dichiarato che sua figlia è l’unica donna della sua vita?

Nell’ultimo post pubblicato su Facebook, Leonardo Pieraccioni ha ufficializzato la partecipazione della piccola Martina al suo prossimo film, “Se son rose”, mostrando il contratto (finto, ovviamente) che ha fatto firmare alla bambina prima delle riprese. “Ieri sera: firma del contratto e consegna prima rata di pagamento dell’attrice raccomandata” ha scritto il regista, pubblicando alcuni scatti del momento della firma.

Nel documento diverte in particolare la parte in cui si parla dell’ammontare del cachet che percepirà Martina Pieraccioni per la sua partecipazione: “Cinque squishy alla firma del presente contratto, cinque squishy al termine della prima posa e uno squishy gigante al termine della seconda posa“.

Anche voi Unimamme, proprio come il buon Leonardo, siete invase dalle richieste di Squishy da parte delle vostre figlie?