giochi dei bambini

Il mercato degli oggetti relativi all’infanzia vale 3,3 miliardi di Euro.

Giochi dei bambini: quanto valgono?

Tempo fa vi raccontavamo come, dati alla mano, mantenere un figlio fosse quasi un lusso da ricchi, oggi una nuova indagine attesta le precedenti osservazioni.

Un’indagine Doxa ha dimostrato che i genitori spendono 3,3, miliardi di Euro per i loro figli dai 3 ai 13 anni, che in Italia sono 6,2 milioni di individui.

L’istituto Doxa, ha preso in considerazione diversi apparati:

  • cinema
  • libri
  • giocattoli
  • videogiochi
  • cartoleria
  • parchi acquatici
  • edicola

tenendo in considerazione il solo impatto dei bambini e giungendo alla conclusione che la spesa per loro è aumentata dell’1,3% rispetto all’anno precedente.

Questi dati dovrebbero farci riflettere soprattutto considerando il drastico calo della natalità in Italia.

Secondo le ultime autorevoli indagini le nascite sono calate di 800 mila bambini in 8 anni.

Vilma Scarpino, amministratore delegato di Doxa, aggiunge che a  fronte di questi dati i consumi delle famiglie per i figli restano alti e in linea con la progressione del Pil italiano.

La manager osserva: “nel corso del 2017 la crescita più netta è stata registrata dal comparto libri con un notevole +7,9% rispetto ai valori 2016 e questo trend ci fa ben sperare per il futuro dei nostri ragazzi”.

Va molto bene, il settore dell’editoria, si è rilevato infatti un aumento a valore del 7,9% e del 5,5% a copie per un volume d’affari complessivo di 234 milioni di Euro.

Una recente indagine ha dimostrato che i piccoli sono i veri lettori forti, 7 su 10 amano i libri.

Il 14,7% del totale dei libri pubblicati nel corso del 2017 in Italia è rappresentato da titoli per bambini e ragazzi.

Tra i titoli più richiesti ultimamente, oltre all’intramontabile saga di Harry Potter, ci sono anche: Storie della buonanotte per bambine ribelli e Wonder di R.J. Palacio.

I giocattoli invece rivestono quasi la metà dell’intero mercato per bambini.

Il totale è di 1,6 miliardi di Euro di spesa e una crescita sul 2017 pari al 4,4%.

Nella sola settimana di Natale è stato speso l’11% del budget annuale che si stima essere pari a 154 Euro.

Per quanto riguarda i videogiochi si spendono 148 Euro per ogni giocatore sotto i 13 anni. L’investimento delle famiglie nell’tulimo anno è di 157 milioni di Euro.

I genitori italiani non rinunciano a parchi divertimento e acquari. In Italia ci sono più di 150 tra parchi tematici ed acquatici, faunistici e naturalistici.

A questo si aggiungono 240 parchi avventura, acquati e altre strutture simili di entertainment.

I risultati indicano che nel 2017 questi parchi sono stati visitati da oltre 15 milioni di persone generando un fatturato di 430 milioni di Euro (+7,5%).

Infine, in televisione ci sono 18 canali specificamente dedicati ai più piccoli che raccolgono il 41% degli investimenti pubblicitari per un totale di 115 milioni di Euro nel 2017.

Sono 56 milioni di Euro, in totale, la spesa per i pacchetti Kids come Pay tv, netflix, ecc…

Unimamme, anche voi spendete così tanto per i vostri figli, come presentato nella ricerca Doxa?