Parla la famiglia di Aurora, la 16enne trovata morta a letto dopo che era stata dimessa dall’ospedale.

ragazza di 16 anni morta
Ragazza di 16 anni morta nelle braccia della mamma il nonno accusa i medici FOTO Universomamma.it

A Montefiascone, in provincia di Viterbo, è morta Aurora Grazini, una ragazza di 16 anni che si era sentita male ed era stata subito dimessa dall’ospedale.

Ragazza di 16 anni malata muore dopo 1 giorno dalla dimissione dall’ospedale

Il procuratore di Viterbo, Paolo Auriemma e la pm Eliana Dolce hanno deciso di fare esami tossicologici sul corpo di Aurora Grazini, la 16enne morta a Montefiascone poco dopo essere stata dimessa dall’ospedale Belcolle di Viterbo.

Secondo quanto raccontato dai genitori la ragazza aveva avuto l’influenza ed era tornata a scuola solo martedì scorso. Si sentiva però ancora molto debole, inoltre una forte malattia intestinale le aveva fatto perdere 10 kg. in 20 giorni. Sabato 15 febbraio la giovane si è sentita di nuovo male e così la sua mamma ha chiamato l’ ambulanza. In codice verde è arrivata all’ospedale Belcolle  di Viterbo dove è stata visitata dal direttore del pronto soccorso Daniele Angelini che l’ha vista molto agitata.  “Certo che era agitata. Era arrivata in ambulanza, non ci era mai salita, aveva male alla gola, si sentiva strana, stanca, dopo tutti quei giorni di febbre: era anche tanto dimagrita” ha spiegato suo nonno Ilario.

Il medico le ha somministrato 15 gocce e le ha fissato un appuntamento con il neuropsichiatra per il lunedì successivo. Il medico le aveva prescritto l’En, una benzodiazepina con funzioni ansiolitiche. Non le aveva fatto nessun esame. La direttrice sanitaria dell’ospedale Daniela Donetti ha commentato: “il percorso che era stato scelto per lei non lo richiede”. Il nonno ha aggiunto “Aurora e Anna Maria escono per aspettare il padre: Aurora appoggia il capo sulla spalla della mamma, non si regge in piedi. In macchina è seduta dietro ma siccome respira male la fanno passare davanti. A casa non vuole stare sola, si mette sul divano, la mamma prepara da mangiare, poi la mette a dormire nel letto con lei: la veglia per tutta la notte e verso l’alba chiama il marito, che in quel momento era in bagno: urla, corri, presto, non respira, non respira”. Aurora è morta tra le braccia della mamma. “Stava male, è morta tra le braccia della madre” ha riferito il nonno.

ragazza di 16 anni morta 1
Ragazza di 16 anni morta nelle braccia della mamma il nonno accusa i medici FOTO Universomamma.it

LEGGI ANCHE > BAMBINA CON FORTI DOLORI ALLO STOMACO MUORE 3 GIORNI DOPO ESSERE STATA DIMESSA DALL’OSPEDALE FOTO

“Me l’hanno ammazzata: è tremendo. Me l’hanno ammazzata, sono malato e sono vecchio, perché non sono morto io?. “Aurora stava male da venti giorni, una brutta influenza: non l’ho potuta vedere in quelle tre settimane perché sono debole, non posso prendermi niente. Ma le parlavo al telefono, di lei mi raccontava mia figlia, l’ultima volta che era venuta a trovarmi si era seduta proprio lì, sul letto, aveva quel suo bel sorriso solare che ti illuminava la giornata. Giovedì era tornata a scuola: dopo tanti giorni di assenza era rimasta un po’ indietro ma era stata interrogata lo stesso: la professoressa le aveva messo 4, ma si può? Ci era rimasta malissimo, già stava giù, con questa botta, poi...” Ora tutta la famiglia di Aurora, i genitori: Giancarlo, Anna Maria e la figlia maggiore Rachele vogliono sapere la verità. L’ autopsia verrà svolta martedì presso il nosocomio di Viterbo si legge su Repubblica.

Unimamme, cosa ne pensate di questo caso e di come è stato gestito?

Per restare sempre aggiornato su notizie, ricerche e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili FACEBOOK INSTAGRAM o su GOOGLENEWS.

ragazza di 16 anni morta
Ragazza di 16 anni morta nelle braccia della mamma il nonno accusa i medici FOTO Universomamma.it