ragazza fugge casa lenzuola

Una ragazza si è ferita gravemente alla testa dopo aver cercato di fuggire di casa calandosi da una finestra.

Unimamme, sarà capitato a tutti di ricevere un divieto di uscita da parte dei genitori e, a vostra volta, di averlo imposto ai vostri figli. Magari vi sarà anche venuta voglia di infrangere suddetto divieto, ma ecco che una situazione simile ha portato a tragiche conseguenze un’adolescente di Cusano Milanino.

Adolescente fugge di casa per stare con le amiche: ricoverata in ospedale

I genitori di questa ragazza non volevano che lei uscisse a tarda sera con le amiche e per questo lei ha deciso di fuggire nel cuore della notte dal secondo piano di una palazzina in via Toscana, a Cusano Milanino, in provincia di Milano.

Per farlo l’adolescente ha legato insieme due lenzuola, un espediente che forse aveva visto in qualche film, e si è calata dalla finestra. Il nodo, però, non ha resistito al peso dell’adolescente e lei è precipitata al suolo riportando gravi ferite alla testa.

L’incidente si è verificato mercoledì scorso, poco dopo mezzanotte.

La giovane è stata immediatamente soccorsa e trasportata presso l’ospedale San Gerardo di Monza dove è stata sottoposta a un intervento chirurgico.

Ora è ricoverata in prognosi riservata, ma a quanto pare non è in pericolo di vita.

Sul luogo del dramma sono sopraggiunti anche i carabinieri della compagnia di Sesto San Giovanni per chiarire la dinamica dell’evento.

Nell’appartamento c’erano anche i genitori e la sorella a cui gli inquirenti si sono rivolti per ricostruire i fatti che hanno portato la ragazza a sfiorare la tragedia.

Unimamme, voi cosa ne pensate di quanto accaduto e raccontato su Il Corriere?

Avete mai pensato che i vostri figli potrebbero compiere un gesto tanto imprudente solo per stare con le amiche?

Leggi anche > Fratelli caduti da un balcone: “morti per 5 Euro”