frozen-let-it-go
Rissa mamme Frozen

Allo spettacolo di Frozen è avvenuta una rissa fra due mamme per scegliere i posti in prima fila. La rissa è avvenuta davanti ai bambini che erano al cinema.

Una discussione tra due mamme è degenerata fino a diventare una rissa tra le due donne. La rissa è avvenuta in presenza di tanti bambini che si trovavano al cinema in attesa di vedere uno dei film di animazione che ha avuto più successo negli ultimi anni.

Solo i Carabinieri sono riusciti a far calmare le mamme ed ad oggi il giudice ha previsto anche un risarcimento per una delle due.

Rissa fra mamme al cinema per vedere Frozen: risarcimento e multa per una delle mamme

Era il 5 gennaio del 2016 quando in un cinema nel centro commerciale Le Piramidi di Torri Quartesolo, in provincia di Vicenza, due donne hanno accompagnato i figli a vedere “Frozen – il mondo di ghiaccio”, la famosa principessa di ghiaccio della Disney, come riferisce il Giornale di Vicenza. Le due donne hanno iniziato a discutere perché una delle due aveva appoggiato la sua giacca su di una poltrona del cinema per “prenotarsi” il posto in prima fila.

Il gesto non è stato gradito dall’altra mamma che ha iniziato ad inveire ed ad insultarla. La situazione è degenerata ed una delle due ha colpito l’altra con una manata, mentre aveva in mano il cellulare, per poi continuare con due pugni. Il tutto davanti agli occhi dei bambini che erano presenti in sala ed anche davanti ai loro figli.

LEGGI ANCHE > RISSA TRA MAMME DAVANTI ALLA SCUOLA DEI FIGLI, BOTTE CON IL MESTOLO DA CUCINA

E’ stato necessario l’intervento dei Carabinieri per separare le due mamme e calmare gli animi. La donna ferita, di 40 anni, è stata portata in ospedale. L’altra mamma, una 43enne, è stata condannata dal giudice di Pace a pagare una multa di 700 euro ed a risarcire l’altra con 2500 euro per le ferite che ha riportato.

La 43enne ha già annunciato di voler far ricorso, perché la sua versione è diversa da quella dell’altra mamma. Infatti, la donna sostiene che è stata colpita lei da un ceffone, di essersi voltata e aver urtato senza volerlo l’altra donna.

Voi unimamme eravate a conoscenza della vicenda? E’ possibile litigare così per dei posti al cinema e poi davanti ai bambini?