Sarah Jessica Parker figlieSarah Jessica Parker si è presentata a un evento con le proprie figlie, due gemelline nate da una madre surrogata nel 2009.

La vita di Sarah Jessica Parker, 53 anni, è molto diversa da quella del suo personaggio in Sex And The City, la scrittrice Carrie. Le pene d’amore, infatti, non fanno parte della vita di Sarah, che ha trovato l’amore in Matthew Broderick ben 25 anni fa, e da 20 porta quell’anello al dito che nella serie televisiva si è dovuta sudare per anni.

Sarah Jessica Parker: «Non riuscivo a rimanere incinta»

Nella vita di Sarah e Matthew, poi, sono arrivati tre bambini. James, nato 15 anni fa, e le piccole Marion e Tabitha, arrivate a coronare il sogno di una famiglia numerosa nel 2009, grazie a una madre surrogata. «Noi volevamo altri figli. Io vengo da una famiglia di otto, tra fratelli e sorelle. Matthew da una di tre. Non volevamo che James fosse figlio unico – ha raccontato l’attrice nel 2009 – Ma io non riuscivo a rimanere incinta. Le abbiamo provate tutte, ma proprio tutte. Una frustrazione tremenda. A un certo punto, qualcuno ci ha consigliato di fare così, ci siamo informati e adesso eccoci qua».

Ed è stato proprio insieme a Marion e Tabitha che Sarah Jessica Parker ha voluto presentarsi al New York City Ballet’s Spring Gala, mostrando con orgoglio e per la prima volta le sue bellissime bambine, coloro che, come dice l’attrice, «Hanno completato il mio mondo».

Che ne pensate Unimamme, non sono bellissime?