Home Mamma & Co. Accade nel mondo Scomparsi in Spagna: dove sono Christian e Loren?

Scomparsi in Spagna: dove sono Christian e Loren?

CONDIVIDI

Scomparsi in Spagna Christian Smeragliuolo, 20 anni, e Loren Sartori, 19. Si trovavano nella Penisola Iberica per compiere il Cammino di Santiago.

Il sogno di molte persone è quello di compiere il cammino di Santiago: una fatica sicuramente fisica, ma molto sentita, come ha potuto dimostrare quel giovane che lo ha compiuto al posto della prigione. Purtroppo questa volta c’è stata apprensione per la scomparsa di due ragazzi, Christian Smeragliuolo e Loren Sartori di 20 e 19 anni i cui genitori ne hanno dichiarato la scomparsa il giorno del 17 agosto.

L’ultimo segno della loro presenza in Spagna, infatti, risaliva alla notte tra il 15 e il 16 agosto dopo aver consumato un pasto al Mc Donald’s del Villaggio Olimpico. “Siamo a 2 ore da Barcellona” aveva scritto Christian e poi il nulla.

Il papà di Loren, Roberto, era ovviamente preoccupato: “Non è da loro, si facevano sentire più volte al giorno” – e ha lanciato un appello: “Contattate le autorità, vogliamo solo sapere se stanno bene”.

Carabinieri di Busto Arsizio, un comune in provincia di Varese dove abitano i due, sono riusciti grazie all’Interpol a risalire all’uso della carta di credito, ma le indagini sono comunque in mano spagnola. Era stato anche lanciato un appello sul gruppo facebook “Cammino di Santiago”:

Da due giorni non si hanno più notizie di Christian Smeragliuolo e Loren Sartori. Partiti dall’Italia erano diretti a Saragozza e da lì avrebbero iniziato il cammino francese in bici fino a Santiago. 
Vi linco l’articolo che ne parla. Se qualcuno li avesse visti può contattare me o il giornale. Grazie”

Per fortuna, questa storia ha avuto un lieto fine: Christian e Loren sono stati ritrovati. Non riuscivano più a mettersi in contatto con le famiglie perché il 15 agosto sono stati derubati di tutto a Barcellona: gli hanno infatti portato via zaini, portafogli e biciclette. Sono riusciti a trovare chi li ha aiutati e li ha messi in contatto con le loro famiglie. Stanno tornando con il treno in Italia.

Unimamme, una storia fortunatamente finita bene ma che insegna a fare attenzione, sempre.


Universomamma è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie seguici qui: Universomamma.it