coppia bambino


 

Quando ho frequentato il corso prematrimoniale prima di sposarci, il nostro parroco ci ha detto una verità importante: “ricordatevi che prima di essere genitori siete una coppia“. Sembra una cosa scontata, ma quando arrivano i figli non sempre si riesce a star dietro a tutto, soprattutto i primi momenti quando la stanchezza e il cambiamento predominano sulla voglia di fare le cose che si facevano prima. In America si chiama “religione dei figli”, ovvero il fatto che la prole venga prima di tutto, causa principale di molte rotture all’interno dei matrimoni. Una donna, Ayelet Waldman, circa 10 anni fa scrisse un libro in cui osava andare contro questa “fede”: ospite allo show di Oprah Winfrey disse di amare più suo marito dei suoi figli. Apriti cielo! Venne subito sommersa di critiche, che le ricordavano di non essere una buona madre.

Amare il proprio marito più dei propri figli è lecito?

Se ci pensate bene, non si può dire nulla di negativo sui bambini: una volta che sono nati, è impensabile dire a se stessi o agli altri che c’è qualcosa di loro che non ci piace. Bisogna sempre riconoscere le loro qualità, i loro lati migliori, anche se a volte sappiamo di stare mentendo. Per non parlare di quando estranei, come insegnanti o educatori, osano dire che il nostro pargolo non si comporta bene: ri-apriti cielo!

Quando arriva un figlio in un matrimonio, spesso la coppia vacilla. Non pare possibile prima che ciò accada, ma molte unioni naufragano perché non sono in grado di assorbire la forza dirompente di un bambino. Molte madri diventano più mamme che mogli e – complice anche il cliché della mamma santa – devono in qualche modo essere totalmente devote alla prole. Il sesso? Si vive in maniera diversa, quando lo si vive.

Per questo quando una donna afferma di tenere presente prima di tutto il proprio compagno è come se dicesse un’eresia. Perché sembra che non voglia sacrificarsi per la famiglia, ma che pensi solo a se stessa. Eppure è solo così che anche i bambini sono contenti, con mamma e papà che si amano e continuano a dimostrarlo.

E voi unimamme cosa ne pensate?

(Fonte: qz.com)