biglietto di ringraziamento ai carabinierUn bambino di 8 anni ha ringraziato i carabinieri che hanno salvato la sua mamma.

Martedì scorso, nel primo pomeriggio, una mamma di 26 anni ha chiesto aiuto ai Carabinieri perché il marito, un marocchino di 31 anni, l’aveva picchiata per l’ennesima volta.

Ad assistere alla violenza c’erano i suoi due figli, un bambino di 8 anni e una bimba di 1 anno e mezzo. La donna era stata colpita così duramente sulle gambe, da non riuscire quasi a rialzarsi.

La mamma è stata portata all’Ospedale San Carlo dove ha sporto denuncia. Lì ha ricevuto assistenza per diverse contusioni alle gambe ed è stata poi dimessa con la prognosi di un mese.

Durante la visita medica sono state evidenziate anche passate contusioni che la donna non aveva denunciato.

Per ringraziare i carabinieri di aver salvato la sua mamma arrestando il papà violento e di aver messo fine al suo incubo, il bambino di 8 anni ha realizzato un bel disegno da donare alle forze dell’ordine di Magenta.

“Carabinieri salvate tutto il mondo a volte sparando e /o parlando. Siete dei supereroi fantastici grazie ha scritto questo bambino, aggiungendo dei cuoricini. Un dono sicuramente gradito che i carabinieri esporranno con orgoglio.

Unimamme, cosa ne pensate di questo ringraziamento speciale di cui si parla su La Stampa?

Noi vi lasciamo con un approfondimento sulla violenza assistita a cui sono sottoposte migliaia di piccole vittime.