Zucchero in gravidanza e allergie: la relazione indagata dalla scienza

Secondo una ricerca recente, se le mamme consumano troppo zucchero durante la gravidanza, i figli possono sviluppare delle allergie future.

Care unimamme, parliamo della dieta in gravidanza perché secondo uno studio consumare molto zucchero in gravidanza potrebbe aumentare il rischio di allergie nei figli.

Attenzione allo zucchero in gravidanza

In uno studio recente pubblicato su European Respiratory Journal i ricercatori hanno analizzato i dati di quasi 9000 mamme e dei loro figli nati all’inizio degli anni Novanta.

Hanno usato dei questionari per domandare le abitudini alimentari delle madri durante le loro gravidanze per calcolare l’ammontare di zucchero consumato durante quel periodo.

Gli autori hanno incluso cibi con zucchero aggiunto come biscotti e torte e anche succhi di frutta non dolci, miele e sciroppo (non hanno considerato lo zucchero che si trova naturalmente nella frutta, nella verdura o dei prodotti caseari).

Successivamente gli autori hanno esaminato se ai figli sono state diagnosticate delle allergie attorno ai 7 anni o più tardi.

Si sono concentrati sulle allergie che causano problemi di respirazione e reazioni cutanee, come per esempio allergie alla polvere, ai gatti e all’erba.

I risultati hanno mostrato che i ragazzi le cui madri hanno consumato un’ alta percentuale di zuccheri durante la gravidanza (tra i 16 e i 69 cucchiaini da caffé al giorno) hanno la probabilità del 40% di sviluppare delle allergie rispetto alle mamme che hanno seguito una dieta povera di zuccheri.  

I figli di mamme con un un consumo maggiore di zucchero hanno invece il rischio doppio di sviluppare un asma allergico, un tipo di condizione che causa problemi di respirazione se si è allergici alla polvere.

Non sono state trovate correlazioni tra l’uso dello zucchero in gravidanza e l’eczema o la febbre da fieno.

Lo studio non prova che consumare molto zucchero in gravidanza provoca allergie nei bambini, solo che le due cose sono associate.

Le allergie sono complicate e possono essere provocate da diversi fattori come le produzioni dell’aria e i batteri.

Lo studio vuole ricordare alle donne di prestare attenzione alla propria dieta in gravidanza.

E voi unimamme cosa ne pensate?

Intanto vi lasciamo con il post che parla di zucchero e bambini: quanto bisogna dargliene? 

Firma: Valentina Colmi

Notizie Correlate

Commenta