La piccola Neve, di soli tre mesi, è il primo bebè alle Nazioni Unite.

Figlia delle premier neozelandese Jacinta Ardern, presentandosi all’Assemblea generale delle Nazioni Unite, ha aggiunto un altro, prezioso, fondamentale tassello a favore dell’inclusione delle mamme nel mondo del lavoro.

Con un bel badge con la D su sfondo blu dei diplomatici la bimba si è presentata in aula insieme alla mamma.

Jacinta Ardern aveva già fatto parlare di sè quando il marito aveva dichiarato che sarebbe rimasto a casa ad occuparsi della famiglia.

Fino alla terza gravidanza della premier neozelandese solo Benazir Bhutto aveva avuto una figlia mentre era in carica.

Jacinta però si è spinta anche più in là, ora è la prima donna ad aver partecipato all’evento che riunisce i capi di Stato del mondo con una bimba, una neonata al seguito.

Neve è nata il 21 luglio scorso e, mentre la sua mamma teneva un discorso presso il Nelson Mandela Peace Summit, la piccina è stata accudita da papà Clarke Gayford.

Il papà di Neve, che si occupa a tempo pieno della figlia, ha twittato: “avrei voluto catturare lo sguardo sbalordito di una delegazione giapponese che è entrata in una sala riunione mentre cambiavo il pannolino!”

Cosa aggiungere, casare Unimamme?

Che l’esempio della famiglia Ardern – Gayfors sia un esempio per tutti!

Voi cosa ne pensate di questa notizia di cui si legge su Ansa?

 

 

Scarica l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore