Home Mamma & Co. Accade nel mondo Un bimbo molto malato ritenuto “terminale” è guarito inspiegabilmente (FOTO)

Un bimbo molto malato ritenuto “terminale” è guarito inspiegabilmente (FOTO)

CONDIVIDI

Un bambino di 8 anni ha sconfitto il cancro senza cure.

Bambino col cancro guarisce: la sua storia

Ogni 3 minuti nel mondo muore un bambino nel mondo a causa del cancro, ma questa terribile sorte non è toccata Julian Malankowska, un ragazzino che ora ha 8 anni e che per anni ha lottato coraggiosamente contro la leucemia.

Al piccolo, originario del Lancashire, è stata diagnosticata una leucemia linfoblastica acuta nel 2011.

Nel corso del tempo la medicina aveva provato tutto per aiutare Julian, ma inutilmente.

Il piccolo aveva tentato un trapianto di midollo osseo e la chemioterapia, ma purtroppo le sue condizioni non sembravano migliorare.

Nel giugno del 2017 al bambino è stata nuovamente diagnosticata la leucemia, per la 4° volta.

A quel punto i medici hanno annunciato di aver esaurito tutti i trattamenti possibili.

“Nulla sembrava funzionare ormai mi ero rassegnata all’idea che da un giorno all’altro avrei perso il mio bambino. Ho dovuto dirlo anche al fratellino di Julian di quattro anni” ha dichiarato Aneta, la mamma di Julian.

I medici avevano annunciato che il piccolo paziente non avrebbe superato il Natale.

“Avrei preferito morire piuttosto che vivere quel momento. Non ci potevamo credere, per mesi ci hanno detto di preparaci al peggio perché Julian sarebbe sicuramente morto” ha aggiunto la donna.

Lo stesso Julian, ormai esausto per i continui e lunghi  trattamenti in ospedale  aveva confessato alla madre il desiderio di morire.

Proprio nel momento più difficile qualcosa è cambiato.

Gli esami del sangue di Julian hanno mostrato dei lievi miglioramenti.

Così i medici hanno praticato un’aspirazione del midollo osseo per verificare i motivi per cui Julian, ormai considerato paziente terminale con leucemia progressiva, stesse migliorando.

Il cancro di Julian è regredito, inspiegabilmente, del 50%.

La sua leucemia si è trasformata in in leucemia mieloide acuta e quindi trattabile.

bambino col cancro guarisce

“Non ci credevamo, ci era stato detto per mesi di prepararci al peggio e Julian sarebbe morto. Ha sofferto con la malattia da quando aveva due anni, ha fatto un trapianto di midollo osseo, la chemioterapia, ha cercato di migliorare, ma niente funzionava” ha detto la mamma, sollevata su Libertatea.

Nessuno riesce a spiegarsi questa sorta di “miracolo”. La mamma di Julian però è convinta che la spiegazione riguardi la dieta del figlio, la sua alimentazione prevedeva cardo mariano, acqua alcalina e succhi di frutta fresca.

Ora Julian è ricoverato presso il Manchester Children’s Hospital ed è stato nuovamente sottoposto a un nuovo ciclo di chemioterapia.

Se dovesse funzionare il protagonista di questa storia potrà affrontare un nuovo trapianto di midollo osseo, che questa volta potrebbe finalmente liberarlo dal cancro.

Unimamme cosa ne pensate di questa commovente e sorprendente vicenda?

Noi vi lasciamo con la storia di una bambina malata di leucemia guarita grazie al virus dell’AIDS.