Home Mamma & Co. Accade nel mondo Un papà lancia un appello dopo aver perso il figlio per un...

Un papà lancia un appello dopo aver perso il figlio per un cancro al cervello

CONDIVIDI

matteo andrettoIl papà di un ragazzo, Matteo Andretto, morto per un cancro al cervello lancia un appello alle persone che hanno ricevuto gli organi del figlio.

Matteo Andretto aveva 24 anni quando è morto l’anno scorso per un cancro al cervello. A raccontare la sua storia il padre, Stefano Andretto, con un post commovente su Facebook.

matteo andretto cancro al cervello

Proprio un anno fa ho ricevuto questa telefonata…
A Siena batte il suo cuore, a Torino respirano i suoi polmoni, a Modena i suoi reni ed il fegato, a Rimini vedono i suoi occhi…
Ecco vorrei chiedere a tutti i contatti dei contatti dei contatti ecc… di far girare questo post per far sì che i riceventi degli organi di mio figlio possano leggere e vedere il suo sorriso… 
vorrei solo abbracciarli per un momento… chiedo quindi se mai dovessero aver voglia di farsi vivi di contattarmi pure… 
grazie 
Matteo sei sempre nel mio cuore… il tuo Papi

La richiesta di questo papà è diventata virale, ricevendo quasi 80 mila mi piace e venendo condivisa da oltre 100 mila persone.

Anche noi vogliamo aiutarlo a raggiungere più persone possibili, chiedendo a voi unimamme, di condividere il suo appello. Chissà che questo papà non riesca a scorgere il sorriso del figlio in quello delle persone che grazie a Matteo e al padre hanno ricevuto una possibilità…

Vi lasciamo intanto con un’altra commovente storia che parla di vite salvate grazie alla donazione degli organi.


Universomamma è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie seguici qui: Universomamma.it