Home Aborto e Morte Perinatale Sopravvissuta al cancro grazie a un aborto spontaneo diventa mamma di 4...

Sopravvissuta al cancro grazie a un aborto spontaneo diventa mamma di 4 gemelli

CONDIVIDI

Unimamme, oggi vi raccontiamo la straordinaria storia di una mamma e del suo sogno di avere figli.

4 gemelli: una mamma ha realizzato il suo sogno dopo un aborto spontaneo e un tumore

Virginia Johnson ha voluto raccontare la sua storia anche per dare speranza a tante che come lei possono essere passate per un aborto spontaneo e per un tumore.

A Virginia hanno rimosso la Tuba di Falloppio destra quando aveva 13 anni, e nel 2013, rimasta finalmente incinta, le si è spezzato il cuore quando le hanno comunicato che la sua gravidanza era ectopica e che doveva abortire.

Successivamente un’ecografia ha mostrato che la donna aveva un tumore alla vescica, e quindi i medici hanno dovuto rimuovere anche la seconda Tuba.

“Quando i medici hanno scoperto il tumore ero distrutta, dopo aver cercato di concepire così a lungo eravamo felici di aver concepito naturalmente. Due settimane dopo ci era stato tolto tutto”.

Virginia era arrabbiata e depressa mi ci è voluto un po’ per comprendere che la gravidanza ectopica era capitata per una ragione“.

Dopo la rimozione della seconda tuba la donna sapeva di non poter più concepire naturalmente e di dover affrontare un cancro.

Nella mia famiglia non c’erano casi precedenti di cancro, era uscito dal nulla. Nello spazio di 2 mesi ero passata dall’essere felice per la gravidanza all’essere devastata per il termine della gravidanza per poi scoprire che avevo il cancro.”

C’era un unico aspetto positivo in questo dramma: se la gravidanza di Virginia non fosse stata ectopica molto probabilmente il tumore sarebbe passato inosservato uccidendo lei e il bambino.

Finalmente nel 2014 lei e il marito sono riusciti ad avere una bimba grazie alla fecondazione in vitro.

Ma poi, dopo 3 anni, questa coppia ha voluto dare un fratellino alla bambina e rimanendo incinta di ben 4 gemelli.

“Si è trattato di un emozionante ottovolante. Sono passata dall’essere eccitata per i gemelli ad essere sopraffatta dall’idea di una tripletta all’essere completamente esterrefatta all’idea di essere incinta di un quartetto”.

I medici erano però molto preoccupati per questa gravidanza quadrigemellare e così le hanno chiesto di considerare un aborto selettivo, ossia ridurre il numero dei feti.

Questa non è mai stata un’opzione per me e mio marito” ha dichiarato questa mamma.  “Sapevamo che i bambini dovevano stare qui e dopo tutto ciò che avevamo passato avrei fatto di tutto per tenerli al sicuro”.

Virginia ha portato in grembo i suoi bambini per 32 settimane, ha partorito con un cesareo e, infine, è tornata a casa con i suoi bimbi dopo 6 settimane,  erano tutti sani e salvi: “è stato incredibilmente caotico portarli a casa tutti quanti”.

Non potete immaginare i pianti e il dover correre dietro a ciascun bimbo oltre ad occuparsi di Zoey. Dormiamo a stento e ci svegliamo ogni tre ore per i biberon di latte, è già abbastanza difficile con un neonato con 4 è 4 volte più impegnativo. Ma mi sento 4 volte benedetta”.

Unimamme cosa ne pensate di questa bella storia di cui parla il Mirror e delle incredibili immagini che questa mamma condivide sulla sua pagina Facebook?

Noi vi lasciamo con altri 4 gemelli molto speciali.