Mamma umiliata pubblicamente per aver cambiato il pannolino al figlio (FOTO)

Una mamma è stata umiliata in un ristorante, ecco cosa è accaduto.

Nei confronti di una mamma con bambini vorremmo sempre vedere sostegno e comprensione, purtroppo, a volte le cose non vanno in questo modo, come dimostra la storia che stiamo per raccontarvi.

Una mamma di gemelli umiliata in un ristorante per aver cambiato il figlio di un anno

La mamma trentunenne Dion Skull stava pranzando tranquillamente presso un ristorante, quando uno dei suoi gemelli di 1 anno, il piccolo Zack, si è sporcato e ha avuto bisogno di essere cambiato.

“Avevo  cambiato i bambini prima di uscire perché sapevo che il mio passeggino non entra nelle stanze con il fasciatoio. E comunque quando sono arrivata lì uno dei ragazzi era andato alla toilette, aveva la varicella, per questo motivo abbiamo aspettato fuori”.

L’altro gemellino, Luca, soffre di ansia da separazione, così la donna non ha voluto lasciarlo solo insieme alle altre mamme con cui stava pranzando troppo a lungo.

Dion ha quindi deciso di cambiare Zack dove si trovava, fuori sul prato: “non potevo certo lasciarlo con il pannolino sporco”.

Poco dopo aver finito quell’operazione la donna è stata avvicinata dalla manager del ristorante.

La manager le ha detto che alcuni clienti si erano lamentati e che non sarebbero più tornati perché l’avevano vista cambiare il pannolino fuori dal bagno.

Ha cominciato a gridarmi contro davanti a tutti, ha detto che era disgustoso e antigienico, sono scoppiata a piangere quando me ne sono andata, ero stata umiliata pubblicamente”.

Questa mamma si è sentita molto giù finché non ha condiviso quanto le era accaduto sulla pagina Facebook del Farmhouse Cafè, dove tante persone le hanno mostrato il loro sostegno.

Qualche volta, avere due gemelli di un anno è dura. Non puoi entrare con il passeggino nella stanza dedicata al cambio del ristorante. Quindi li cambi prima di lasciare casa. Ma, come si sa i bambini di un anno se devono andare, devono andare.

Quindi a volte si presentano dei dilemmi:

  • lasciare il gemello 1 da solo mentre cambio il gemello 2?
  • lasciare il ristorante a metà pranzo?
  • lasciare il gemello 2 con la sua **** (cacca)?

O…sapendo che non c’è una situazione ideale, e dato che sedevo di fuori, potrei cambiare il bambino sul prato?

In questo modo posso tenere d’occhio il fratello mentre mangia l’insalata che per loro vale il 90% del profitto? Sono qui almeno una volta la settimana.

Ho raccomandato questo posto a più di 20 amici, mi conoscete…penso di si! Alla persona anonima che si è lamentato – sei uno stronzo.

Ho fatto in modo che fosse quasi impossibile vedere qualcosa. Se hai visto qualcosa che ti ha offeso, stavi guardando troppo attentamente.

Peggio ancora, alla cameriera che si è lamentata con me, vergognati! Non avevo bisogno di sapere che qualcuno si era lamentato.

Non avevi bisogno di umiliarmi pubblicamente. Non avevo bisogno di andarmene con gli occhi che bruciavano e un nodo in gola.

Mi hai detto che queste persone ti hanno detto che non torneranno più…bene, nemmeno noi.”

Una donna ha scritto: “Disgraziatamente per me sono anch’io mamma di gemelli, è molto difficile e stressante. Se i servizi per il cambio non sono adeguati tu devi fare ciò che devi fare!”. 

Il ristorante, il Farmhouse Café, non si però è scusato con Dion e lei giura che non ci andrà mai più, come si legge sul DailyMail.

Unimamme e voi cosa ne pensate di quanto accaduto a questa mamma di gemelli?

Voi vi siete mai trovate nella sua situazione? Dopotutto molti ristoranti non hanno il fasciatoio.

Noi vi lasciamo con la storia di una mamma che è stata umiliata in un albergo di lusso perché considerata oscena.

 

Firma: Maria Sole Bosaia

Notizie Correlate

Commenta