Home Mamma & Co. Accade nel mondo Una mamma ha partorito la figlia su un’auto in movimento (FOTO &...

Una mamma ha partorito la figlia su un’auto in movimento (FOTO & VIDEO)

CONDIVIDI

partorisce in auto davanti ai figli

Una mamma venticinquenne, Alexis Swinne, ha partorito il suo quinto figlio su un sedile dell’auto, mentre gli altri bambini la osservavano sconvolti.

Nel filmato si vede la donna sul sedile anteriore inginocchiata, mentre il marito Dominique guida, con due bambini piccoli sui sedili posteriori, verso un ospedale.

 

“Puoi aspettare, per due minuti?” si sente chiedere da papà Dominique alla moglie. La donna però era già accucciata sul sedile anteriore nuda dalla vita in giù mentre gemeva dal dolore e chiedeva al marito di aiutarla.

“Che cosa faccio?” ha gridato Alexis sottolineando che la piccina stava arrivando.

Dopo aver partorito mentre la macchina era ancora in movimento la mamma ha chiesto angosciata: “non so se riesce a respirare”.

Poco prima che la macchina finalmente si arrestasse Alexis ha partorito.

Quando la bambina ha emesso un gemito la mamma ha tirato un sospiro di sollievo.

“Ha avuto una bambina, oh mio Dio abbiamo appena avuto una bambina in auto” ha esclamato il marito.

Successivamente Alexis ha scritto: “c’era qualcosa di molto speciale nel partorire da sola la mia bambina”.

Nessun medico, nessuna infermiera, nessuna luce, persone indaffarate, nessuno a interrompere un momento che dovrebbe portare vita nel mondo“.

Il dolore c’era ma la gioia e la pace che sono seguiti in quei minuti e che abbiamo trascorso da soli con la nostra piccola sono stati i più gratificanti di quanto avrei mai potuto chiedere” ha detto la mamma.

“Penso onestamente che Dio mi abbia concesso di partorire in sicurezza in auto, invece di farmi arrivare in ospedale, perché conosceva il mio desiderio di una nascita che fosse senza interruzioni e piena di ormoni tra me e la bambina, un desiderio che era molto profondo. Qualcosa che l’ospedale non poteva darmi”.

Alexis, mamma di 5 bimbi, ha raccontato che quando narra la sua storia le persone rimangono sconvolte dal fatto che non sia riuscita a raggiungere l’ospedale.

A ogni modo lei vede le cose in modo diverso.

“Loro non capiscono che in realtà ho solo sperimentato qualcosa di insuperabile rispetto a quanto avrei mai potuto immaginare. Ho visto il mio corpo prendere il controllo e mia figlia venire al mondo tra le mie mani”.

“Il mio corpo non è gonfio, non ho pianto, mio marito e i miei figli erano vicini a me, per 5 minuti abbiamo abbracciato tutto quello che è successo, senza interruzioni”.

“La nostra famiglia ha preferito un caos unico, è stato da pazzi ma straordinario”.

Qualche giorno dopo aver condiviso questo filmato Alexs ha postato su Instagram foto della sua nuova famiglia.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Swinney family (@theswinneyseven) in data:

Non ve lo auguriamo, ma se dovesse capitarvi di avere un parto simile a quello di Alexis un’ostetrica inglese, del Royal College of Midwives, ha condiviso alcuni suggerimenti:

  • rassicurare sempre la mamma: il primo compito è calmare la mamma e farle accettare quanto sta accadendo, è lei infatti che deve avere il controllo sulla situazione. Ricordatele che molto presto il bimbo sarà nato e l’avrà tra le sue braccia. Restate con lei e chiamate i soccorsi.
  • lasciate che la natura faccia il suo corso: se siete in un’area pubblica fate spostare le persone, cercate di creare una barriera per proteggere la privacy della mamma, rimanete lì e attendete. “I bambini si partoriscono da soli” spiega questa ostetrica.
  • create un luogo di arrivo soffice: una volta che vedrete la testa sporgere assicuratevi che il bimbo arrivi in un luogo pulito e soffice. Se la mamma cercherà di afferrare il neonato ok. Una volta nato il bambino va appoggiato sul seno della mamma, avvolto in una coperta senza tirare il cordone ombelicale. Ricordate che dopo il bambino anche la placenta verrà espulsa.

Unimamme, voi cosa ne pensate di questa storia di cui si parla sul Daily Mail?

Noi vi lasciamo con la vicenda di una mamma che ha partorito durante un inseguimento in auto.


Universomamma è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie seguici qui: Universomamma.it