Home Mamma & Co. Accade nel mondo Una mamma scopre che la figlia non è morta durante il suo...

Una mamma scopre che la figlia non è morta durante il suo funerale (FOTO)

CONDIVIDI

Una bambina dichiarata morta in realtà era ancora viva, è stata la mamma ad accorgersene.

Una bambina di 7 mesi, Keilin Johanna Ortiz Montoy, di soli 7 mesi è stata dichiarata morta in ospedale dopo 4 giorni di cure intensive nell’ospedale pediatrico. La bambina infatti era stata ricoverata per un’infezione batterica che le aveva provocato vomito, disidratazione e ferite e irritazioni sulla pelle.

Dall’ospedale, con la bambina “creduta” morta, la madre è andata dalla zia. La famiglia  di San Pedro Sula, in Honduras, ha organizzato una veglia e, successivamente, la piccina è stata portata in Chiesa per il funerale.

La sua mamma, Ives, non poteva permettersi una bara e così ha deposto il corpo della figlia su una sedia e lì si è accorta che la figlia respirava ancora.

La donna l’ha portata di corsa al più vicino ospedale. Elba Campos, primario di Pediatria, ha dichiarato che il caso doveva essere investigato e che era troppo presto per fornire una conclusione.

La piccina purtroppo è ancora in gravi condizioni, ma è viva come si legge sul The Sun.

Unimamme, cosa ne pensate?

Noi vi lasciamo con la vicenda di una bimba che pesava 500 grammi resuscitata dall’abbraccio della mamma.


Universomamma è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie seguici qui: Universomamma.it