Un’intera famiglia malata di cancro chiede aiuto.

famiglia malata di cancro
Un’intera famiglia lotta contro il cancro: “le preghiere ci aiutano” FOTO Universomamma.it

Una famiglia composta da madre, padre e figlio adolescente è malata di cancro, ma sta combattendo per sopravvivere.

Tre persone della stessa famiglia in lotta contro  una terribile malattia

Unimamme, a volte il destino sembra accanirsi contro alcune persone, come nel caso, davvero incredibile, della famiglia Desclefs. tre membri della stessa famiglia: una mamma, un papà e il più giovane di 4 figli si ritrovano con tre tipi diversi di cancro. I Desclefs gestiscono un ristorante franco americano chiamato The Magnificat Cafè a Jacksonville, in Florida. Il papà Benoit Desclefs si è trasferito dalla Francia decenni fa aprendo la sua attività in America. Ora però, lui e i suoi cari stanno vivendo un incubo.

famiglia malata di cancro 1
Un’intera famiglia lotta contro il cancro: “le preghiere ci aiutano” FOTO Universomamma.it

LEGGI ANCHE > I RAGAZZI CHE COMBATTONO IL CANCRO OSPITI A SANREMO “SI GUARISCE ANCHE CON LA MUSICA”

Cinque anni fa a mamma Kathy è stato diagnosticato un linfoma non Hodgkin, invece a papà Benoit, in agosto, è stato diagnosticato un tumore al cervello non operabile. Solo due mesi dopo a Luke, il loro figlio più giovane, che frequenta la Bishop Snyder High School, è stato diagnosticato un Linfoma di Hodgkin. Il giovane ha dichiarato:“Ho trovato un nodo sul collo e ho pensato che fosse strano e l’ho detto a mia madre”. A Benoit i medici hanno dato un massimo di 12 anni. Luke, invece, ha buone speranze se risponderà bene ai trattamenti “sapremo quanto sta rispondendo bene settimana prossima quando faranno una PET, per quanto mi riguarda non è facile da stabilire perché il mio tumore è così raro che non c’è una data”.

famiglia malata di cancro 2
Un’intera famiglia lotta contro il cancro: “le preghiere ci aiutano” FOTO Universomamma.it

Mentre la famiglia combatte per la sopravvivenza, lotta anche per mantenere in piedi l’attività dove lavorano anche gli altri membri della famiglia. I Desclefs chiedono che le persone preghino per loro e che i loro clienti rimangano fedeli, ma nel frattempo, per mantenere aperto il locale hanno dovuto assumere altro personale e mettere il locale in vendita. Per aiutarli a pagare le ingenti spese è stata aperta una raccolta fondi su Supportful. Il papà Benoit ha commentato: “è difficile fisicamente, emotivamente, ma le preghiere ci aiutano a continuare”. L’uomo ha già iniziato la chemioterapia, mentre il figlio è prossimo a iniziarla. Unimamme, cosa ne pensate di questa vicenda di cui si parla su Wyoming News Now? Anche noi siamo vicini a queste persone.

 

 

Per restare sempre aggiornato su richiami, notizie e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili FACEBOOK INSTAGRAM o su GOOGLENEWS.