C’è un corso unitario per essere felici.

Per quanti si chiedono quale sia la formula della felicità, sappiano che ora, a Torino, c’è un corso universitario dedicato.

L’idea è nata nell’università di Yale dove il filosofo Shelly Kagan insegna un corso sulla morte, mentre la psicologa Laurie Santos insegna Psychology and the good life. Quest’ultimo è un corso che ha come oggetto la felicità, il suo scopo è educare gli studenti a vivere bene e felici.

La felicità può essere insegnata

Si tratta di un corso che è sempre stato molto seguito e che vanta, tra i suoi alunni, anche diversi presidenti, come Gerald Ford, i due Bush e Bill Clinton.

Ora l’università di Torino si accinge a inaugurare Quando siete felici fateci caso. Neuroscienze e psicologia della felicità, un corso curato dal neuroscienziato  Andrea De Giorgio e indirizzato ad aspiranti infermieri. Questo perché gli infermieri sono quotidianamente esposti al dolore e quindi, più di altri, necessitano di trasmettere positività.

Questo corso quindi:

  • insegnerà la meditazione
  • spiegherà come annotare nel modo migliore le cose belle e le sensazioni che producono
  • insegnerà a comprendere il potere di un abbraccio
  • li farà interagire e confrontare con le persone in strada per studiare le reazioni che verranno condotti sotto monitoraggio dei tutor.

Il corso è indicato per 30 persone, ma noi speriamo che si diffonda presto in tutte le università.

Unimamme, voi cosa ne pensate di questa iniziativa di cui si parla su Marie Claire?

Noi vi lasciamo con un approfondimento sul segreto della felicità, il cui mistero risiede nei bambini.