vacanze di natale 2018/2019
Bambini vestiti da Babbo Natale (iStock)

Vacanze di Natale 2018/2019: il calendario della chiusura delle scuole regione per Regione.

Mancano pochissimi giorni al Natale e alle agognate vacanze per tanti bambini e ragazzi. È la prima pausa lunga dopo l’estate e per molti è occasione per riposarsi, fare visita ai parenti, ma anche partire per un bel viaggio, in montagna o verso una meta al caldo. Per i bambini è un momento di pazza gioia, per i genitori ulteriore lavoro in casa, ma anche la gioia di stare tutti insieme. Momenti di festa e condivisione.

La durata delle vacanze natalizie non è per tutti gli studenti la stessa, ogni Regione infatti si regola da sé per i giorni di chiusura. Sebbene il periodo di massima sia simile, di solito le due settimane dalla Vigilia di Natale all’Epifania. Nel 2019 il 6 gennaio è di domenica, quindi si torna a scuola subito dopo la Befana.

Vacanze di Natale 2018/2019: la chiusura delle scuole per Regione

Per gli studenti italiani, e per gli insegnanti, stanno per iniziare le vacanze di Natale 2018/2019, l’attesa pausa di riposo da lezioni e interrogazioni per stare in famiglia, riposarsi, fare visita ai parenti, stare con gli amici, visitare presepi e villaggi natalizi oppure partire per andare a sciare in montagna, al mare in una meta esotica o in visita ad una città d’arte. Tante sono le iniziative e le attività da fare nella pausa natalizia. I giorni di vacanza, però, non sono sempre gli stessi per tutti. Ogni regione, infatti, si regola da sé, per via dell’autonomia scolastica regionale, con variazioni nel calendario.

Va detto comunque che per questo Natale, essendo il 22 dicembre un sabato e il 6 gennaio una domenica, il periodo delle vacanze è più o meno lo stesso in tutte le Regioni, salvo eccezioni. L‘ultimo giorno di festa è l’Epifania, che come recita il proverbio “tutte le feste si porta via”. Quindi lunedì 7 gennaio si torna a scuola.

Calendario scolastico delle vacanze di Natale 2018/2019 Regione per Regione:

  • Valle d’Aosta: dal 24 dicembre 2018 al 6 gennaio 2019
  • Liguria: dal 24 dicembre 2018 al 6 gennaio 2019
  • Piemonte: dal 24 dicembre 2018 al 6 gennaio 2019
  • Provincia di Trento: dal 24 dicembre 2018 al 6 gennaio 2019
  • Provincia di Bolzano: dal 24 dicembre 2018 al 6 gennaio 2019
  • Lombardia: dal 24 dicembre 2018 al 6 gennaio 2019
  • Emilia Romagna: dal 24 dicembre 2018 al 6 gennaio 2019
  • Toscana: dal 24 dicembre 2018 al 6 gennaio 2019
  • Umbria: dal 24 dicembre 2018 al 6 gennaio 2019
  • Lazio: dal 24 dicembre 2018 al 6 gennaio 2019
  • Abruzzo: dal 24 dicembre 2018 al 6 gennaio 2019
  • Veneto: dal 24 dicembre 2018 al 6 gennaio 2019
  • Friuli Venezia Giulia: dal 24 dicembre 2018 al 6 gennaio 2019
  • Marche: dal 24 dicembre 2018 al 6 gennaio 2019
  • Campania: dal 24 dicembre 2018 al 6 gennaio 2019
  • Molise: dal 24 dicembre 2018 al 6 gennaio 2019
  • Basilicata: dal 24 dicembre 2018 al 6 gennaio 2019
  • Calabria: dal 24 dicembre 2018 al 6 gennaio 2019
  • Puglia: dal 24 dicembre 2018 al 6 gennaio 2019
  • Sicilia: dal 22 dicembre 2018 al 6 gennaio 2019
  • Sardegna: dal 24 dicembre 2018 al 6 gennaio 2019

Le date indicate si riferiscono al primo e all’ultimo giorno di vacanza inclusi. Come potete vedere quest’anno i giorni di vacanza sono gli stessi in tutte le regioni, eccetto la Sicilia, dove gli studenti fanno festa già da sabato 22 dicembre. Anche gli studenti delle scuole con il tempo pieno finiscono la scuola prima degli altri, di venerdì, perché normalmente non vanno a scuola di sabato. Il rientro a scuola dopo le vacanze, invece, è lo stesso per tutti: il terribile lunedì 7 gennaio, con inizio del nuovo anno a settimana piena di lezioni. Andrà meglio nel 2020!

Temete l’inizio delle vacanze di Natale unimamme? Con i vostri pargoli a casa tutto il giorno? Coraggio!

Vi ricordiamo anche il nostro articolo: Calendario scolastico: quanto dura in Italia e nel resto d’Europa