Home Bimbo senzatetto al gelo ignorato per 2 ore finché non arriva un...

Bimbo senzatetto al gelo ignorato per 2 ore finché non arriva un “angelo” VIDEO

CONDIVIDI

Questo filmato mostra un esperimento sociale svoltosi a New York, dove le temperature, in questo periodo, sono notoriamente gelide.

Un bambino attore che si finge un senzatetto, senza scarpe e con una t-shirt, chiede aiuto ai passanti indifferenti, tremando per il freddo.

Alla fine si rannicchia in un sacco per la spazzatura per terra, mentre le persone gli passano accanto lanciandogli solo strane occhiate.

Dopo 2 ore al gelo nessuno aveva ancora cercato di parlare o aiutare il piccolo homeless finché finalmente un uomo, anch’egli senzatetto, gli si è avvicinato per chiedergli come stesse, se non avesse qualcuno che si occupava di lui, ecc…

Quest’uomo gli ha dato la sua giacca, lo ha abbracciato, consolato e riscaldato, e ha anche cercato di dargli qualche spiccio.

I creatori dell’esperimento sono rimasti molto sorpresi dal gesto del senzatetto, unico ad aver mostrato solidarietà al bimbo. Così si sono avvicinati per ringraziarlo e dargli qualcosa. La sua reazione è commovente!

“Se aspetti fino a quando puoi fare qualcosa per qualcuno, invece di agire, finirai col non fare niente per nessuno” recita la scritta finale, e ancoraNon è quanto diamo, ma quanto amore mettiamo nel dare“.

Unimamme e voi cosa ne pensate di questo video? Rappresenta davvero la realtà dei nostri giorni? Se fosse accaduto da noi, le cose sarebbero andate diversamente?