Costumi di Halloween per bambini: come scegliere le soluzioni migliori?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:14

Ormai Halloween può essere annoverata fra le feste che divertono maggiormente i bimbi durante l’anno. Benché la festività di Halloween non faccia storicamente parte del nostro patrimonio di feste, anche in Italia i costumi di Halloween per bambini stanno vivendo un momento di gloria.

Poi diciamolo, la festa piace spesso anche a noi adulti, vuoi per il senso macabro che l’accompagna, vuoi perché rappresenta un’ulteriore possibilità di evasione durante l’anno, in una situazione differente da qualsiasi altra festività nazionale.

Ma torniamo ai piccoletti, che sono già più sul pezzo dei grandi per quanto riguarda maschere e travestimenti, per cui sarà difficile che possiate cavarvela con un po’ di trucco o sangue finto: i costumi di Halloween per bambini sono l’anima della festa, insieme ovviamente al trucco, alle decorazioni e a un nutrito gruppo di amichetti per il classico “trick or treat”.

 

Come scegliere i vestiti di Halloween giusti per i vostri  bimbi, dunque?

Prima di tutto, inizia a pensare se i tuoi piccoli hanno degli eroi, e se qualcuno potrebbe essere adatto ad Halloween. Ad esempio, sapevi che esiste una serie di eroi zombie che fanno parte del vasto mondo DC Comics – la serie si chiama La Notte più Profonda? Da questa serie, vengono realizzati spesso vestiti adatti ad Halloween (ne è un esempio il costume da Batman zombie).

Se la bimba o il bimbo sono appassionati di pirati potrete scegliere qualcosa a tema, magari estendendo la selezione di maschere tematiche anche a voi (cosa c’è di più divertente che unirsi alla festa?): anche in questo caso è possibile trovare la versione non-morta, per tutta la famiglia.

Passiamo poi ai temi classici: se siete voi a dover scegliere – per via dell’età del bimbo, o perché al piccolo imorta solo mascherarsi e divertirsi, non importa da cosa – potete optare per costumi classici come diavoletti, streghe, fantasmi fatine malefiche, o per qualcosa di più originale come i costumi da Acchiappafantasmi!

L’importante è dare ai piccoli il modo di divertirsi con i vestiti di Halloween che preferiscono, consentendo loro di portare con loro tutto il fascino della magia e della fantasia.

 

Costumi di Halloween da bambino e bambina: sicurezza in primis

Per prima cosa, c’è da considerare che i costumi di Halloween per bambini devono essere sicuri: sono un tessuto come un’altro, e anche se verranno portati una sola notte è essenziale che siano sicuri.

Cosa tenere sotto controllo quindi?

Dunque:

cercate il marchio CE: è essenziale, a garanzia che il costume sia davvero sicuro, che i tessuti siano adatti alla pelle dei bimbi e che il colore non sia nocivo, che il vestito per Halloween riporti il marchio CE risultando conforme alle norme europee;

verificate la comodità di movimento: il piccolo deve potersi muovere in tutta tranquillità, senza sentirsi ingombrato o limitato, pena il non divertirsi come vorrebbe. Questa è una regola generale, ma vale soprattutto per i costumi di Halloween per bambini da 0 a 12 mesi, che rifiutano spesso a priori di essere mascherati, proprio per via della scomodità dei costumi per i più piccoli.

verificate la presenza di bottoni e lacci: la sicurezza di un costume passa anche per la presenza di bottoni e lacci che devono potersi allacciare e slacciare senza problemi e, soprattutto i lacci, essere inseriti in posizioni che non siano potenzialmente pericolose (tipo un laccio lungo nei dintorni del collo);

controllate infine le cuciture: non devono essere sporgenti né dure, adatte alla pelle delicata di un bimbo.

Accertatevi quindi che la sicurezza dei costumi di Halloween che scegliete per la famiglia sia garantita, per divertirvi alla festa senza pnsieri.

Chiaramente, il medesimo discorso di conformità alle norme europee può essere fatto per i trucchi per il viso, per i quali dovrete accertarvi anche che possano essere tolti senza la necessità di ricorrere a struccanti particolarmente forti, non indicati per le pelli delicate dei bimbi.

Se non trovate un costume di vostro gusto, potete sempre portare la vostra esperienza di “orrore”, magari utilizzando la fantasia, la visione e l’escamotage di questa ragazzina