Aiuto psicologico durante l’emergenza Covid 19: tutti i servizi regionali e i recapiti
Aiuto psicologico durante l’emergenza Covid 19: tutti i servizi regionali e i recapiti

Aiuto psicologico durante l’emergenza Covid 19: tutti i servizi regionali e i recapiti

Aiuto psicologico durante l’emergenza Coronavirus: i servizi regionali e tutti i recapiti utili.

aiuto psicologico emergenza coronavirus
Aiuto psicologico durante l’emergenza Coronavirus: i servizi regionali – Universomamma.it

In questo momento difficile dell’epidemia di Coronavirus in Italia, le persone potrebbero aver bisogno di un aiuto psicologico. Le restrizioni imposte alla libertà di movimento, l’isolamento in quarantena, l’apprensione per una persona cara malata o peggio la perdita di un congiunto senza la possibilità di dargli un ultimo saluto, sono delle prove molto dure che possono compromettere l’equilibrio emotivo di chiunque. Per questo motivo il sostegno di uno psicologo, anche via telefono, può essere di grande sollievo per le persone che si trovano ad affrontare un momento di difficoltà.

Nelle regioni italiane sono stati istituiti dei servizi di assistenza psicologica per l’emergenza Coronavirus, per dare un sostegno alle persone che hanno bisogno dell’aiuto di un professionista per gestire lo stress o delle difficoltà emotive. Ecco di cosa si tratta.

Un aiuto psicologico durante l’emergenza Coronavirus: consulti online e servizi regionali

In un momento complesso e straniante come quello che stiamo vivendo, chiusi in casa per contenere i contagi di Covid-19, la malattia causata da Sars-Cov-2, il nome scientifico del nuovo Coronavirus, affrontare la vita di tutti giorni può diventare più difficile del previsto. Le giornate non sono più scandite dagli impegni di lavoro e studio fuori casa, dalle uscite con gli amici e dalle visite a persone care. Le coppie che non convivono non possono frequentarsi, i nipoti non possono fare visita ai nonni che abitano altrove, studio e lavoro si svolgono da casa in giornate dal tempo dilatato e non scandito in modo netto. Non si può uscire se non per necessità o una breve passeggiata intorno a casa. Le persone quando si incontrano per strada devono rimanere lontane, non possono abbracciarsi né stringersi la mano.

LEGGI ANCHE –> PANICO DA CORONAVIRUS: COME COMBATTERLO | I CONSIGLI DEGLI PSICOLOGI

Queste sono le restrizioni imposte dalle regole di distanziamento sociale necessarie per evitare i contagi. A lungo andare possono causare difficoltà emotive, ansia, stress e sofferenza psicologica. Ogni giorno, poi, siamo letteralmente bombardati dalle immagini ansiogene dell’emergenza, dai drammi delle persone ricoverate in terapia intensiva e dal dolore straziante per coloro che non ce l’hanno fatta. Il Covid-19 è un virus subdolo che ancora non conosciamo bene e per il quale non esiste ancora una vera e propria cura. Si trattano i sintomi e vengono sperimentati farmaci già usati per altre patologie. Questa situazione costante di incertezza e allerta dovuta al rischio di contagio e alle sue conseguenze più gravi ci fa vivere in continua tensione.

Ancora più dolorosa è la condizione di chi abbia un familiare malato, non necessariamente per Covid-19 ma che in questo momento ha difficoltà nel trovare cure e assistenza necessarie a causa della saturazione di ospedali e studi medici. Quando una persona è malata di Coronavirus deve rimanere isolata in casa in quarantena, quando non è in gravi condizioni, e non può ricevere visite. Se è ricoverata in ospedale nessuno può andare a trovarla, nemmeno se è in fin di vita. Quando una persona cara muore per il Coronavirus non si può vegliarla in una camera mortuaria né farle un vero funerale. Tutte queste situazioni mettono a dura prova l’equilibrio emotivo e psicologico di chiunque. I livelli di ansia, stress e angoscia possono essere tali da richiedere l’intervento di un professionista. Un consulto psicologico e l’ascolto di un esperto possono aiutare chi si trova in un momento di difficoltà. Per aiutare chi ha bisogno di assistenza psicologica durante l’emergenza Coronavirus sono state previste diverse iniziative.

LEGGI ANCHE –> ESSERE GENITORI DURANTE L’EMERGENZA: I CONSIGLI DEGLI PSICOLOGI

Per aiutare la popolazione a reagire all’ansia, alle paure e alle difficoltà emotive, il Consiglio nazionale dell’ordine degli psicologi (Cnop) ha promosso l’iniziativa #psicologionline: i cittadini tramite un apposito motore di ricerca (accessibile dal sito Cnop) possono trovare lo psicologo o psicoterapeuta più vicino e prenotare un teleconsulto gratuito (via telefono o piattaforma di videochiamata). In caso di necessità verranno programmati interventi a distanza più strutturati. Oltre 4mila professionisti dislocati in tutta Italia hanno già aderito al progetto.

La Società psicanalitica italiana (Spi) ha messo a disposizione un servizio di ascolto e consulenza di psicologia psicanalitica (da 1 a 4 teleconsulti gratuiti) per problematiche connesse all’emergenza coronavirus. I Centri psicoanalitici associati alla Spi, presenti su tutto il territorio nazionale (Roma, Milano, Bologna, Genova, Torino, Firenze, Pavia, Padova, Napoli, Palermo) forniranno per il progetto i nominativi dei professionisti disponibili per l’ascolto tramite telefono o piattaforma di videochiamata.

Chiamando il numero verde 800.065510 della Croce Rossa i cittadini possono ricevere assistenza psicologica e telecompagnia contro stress e incertezza. C’è anche un numero riservato agli operatori sanitari: lo 06.5510 attivo dal lunedì al sabato, dalle ore 8 alle 20.

Infine sono previsti i servizi regionali per il consulto psicologico, attivati dagli ordini regionali degli psicologi, dal Consiglio nazionale dell’ordine degli psicologi e anche dalla Società italiana di psicologia dell’emergenza. Tutte le informazioni e i servizi elencati regione per regione li trovate alla pagina dedicata nella sezione Coronavirus del portale del Ministero della Salute: Emergenza Coronavirus, i servizi di aiuto psicologico in tutte le regioni.

Che ne pensate unimamme?

LEGGI ANCHE –> SUPPORTO PSICOLOGICO GRATUITO PER RAGAZZI E FAMIGLIE | TUTTI I RIFERIMENTI PER CITTÀ

Informazioni aggiornate sull’epidemia di coronavirus e su come comportarsi sul portale web del Ministero della Salute: www.salute.gov.it/nuovocoronavirus

Per restare sempre aggiornato su richiami, notizie e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram o su GoogleNews.

Coronavirus virologa
Aiuto psicologico durante l’emergenza Coronavirus: i servizi regionali – Universomamma.it