L’incredibile foto di un parto in acqua censurata da Facebook e Instagram

Un episodio di censura su Facebook colpisce una mamma e i suoi bambini.

Unimamme, oggi vogliamo parlarvi di una splendida foto che purtroppo è stata censurata.

Una mamma e la censura su Facebook

La fotografa belga  Marijke Thoen, oltre ad essere talentuosa, è stata anche molto fortunata, perché in un solo scatto è riuscita a cogliere la nascita della piccola Cisse e anche il momento in cui la sorellina Nelle, di 2 anni, ha posato gli occhi su di lei.

“Per la mamma è stato molto importante che Nelle fosse lì, la piccola attendeva il parto tanto quanto la mamma e il papà. La mamma ha rivelato che sarebbe stato strano per Nelle essere tenuta lontano e vedere all’improvviso un bambino completamente vestito avendo perso come e quando era arrivato il fratellino.”

La fotografa Marijke  concorda con la mamma dei bimbi, osservando che la maggior parte dei bambini hanno una reazione simile a quella di Nelle, sono semplicemente incantati e non spaventati o schifati.

I bambini trovano il parto naturale, secondo la mia esperienza non li spaventa. Direi che se volete un fratello o sorella in sala parto è importante che qualcuno li controlli e stia attento ad abbandonare la sala se ai bambini non piace o si sentono sopraffatti. Come ho detto, la maggior parte dei bambini pensa sia naturale”.

Prima di questi bellissimi scatti la piccola Nelle era rimasta con la nonna a leggere delle storie e giocare. “Quando è arrivata ha guardato dritto il bimbo appena nato e non ha visto da vicino il momento del parto”.

La fotografa ha poi deciso di condividere l’immagine sui social media, ma Facebook l’ha censurata, bloccandole l’account: dovrebbero davvero provare a trovare una soluzione per questo tipo di immagini che vengono censurate, non è niente di esplicito, il parto è qualcosa di naturale, non capisco perché il miracolo della nascita non possa essere mostrato su Facebook.”

La donna ha anche provato a pubblicare le immagini su Instagram, ma sono state rimosse.

“Il parto è bellissimo, qualche volta crudo ed emotivo, ma sempre naturale. per favore ripristinate queste immagini su Instagram”.

Secondo gli ultimi aggiornamento, come racconta la stessa fotografa, Facebook avrebbe ripristinato gli scatti inviando anche delle scuse.

Unimamme, voi cosa ne pensate di questa immagine? Secondo voi meritavano la censura?

Noi vi lasciamo con la foto senza censura di una mamma che fa discutere.

Firma: Maria Sole Bosaia

Notizie Correlate

Commenta