Home Mamma & Co. Accade nel mondo Una ragazza con la Sindrome di Down diventa Miss

Una ragazza con la Sindrome di Down diventa Miss

CONDIVIDI

 

Unimamme, oggi vi raccontiamo la storia di una ragazza che ha realizzato il suo sogno.

Sindrome di Down: la storia di una ragazza e del suo sogno

Mikayla Holmgren è una ragazza di 22 anni, originaria del Minnesota e appassionata di danza.

Il suo sogno era quello di partecipare a Miss Minnesota e così, un giorno, ha deciso di realizzarlo.

A questa storia bisogna aggiungere un piccolo particolare, Mikayla è una ragazza con la Sindrome di Down.

Alla rivista People la giovane ha spiegato così il suo desiderio di partecipare alla competizione: “voglio farlo. Voglio mostrare la mia personalità, e che la mia vita è felice e gioiosa. Voglio mostrare come può essere la sindrome di Down”.

Mikayla, in precendenza, aveva già vinto un altro concorso dedicato alle donne con disabilità, ma questa volta ha fatto ancora di più, portando a casa ben due titoli e facendo la storia di Miss Universo.

La ragazza ha infatti vinto 2 riconoscimenti importanti: il premio Spirit of Miss Usa e il Director’s Award. “Ho partecipato al concorso più grande del mondo. È folle”  ha dichiarato al colmo della felicità la vincitrice.

La direttrice del concorso ha commentato l’esibizione di Makayla in questo modo: “sei in grado di far sorridere la gente, tutte le volte che parli, sorridi, balli, scherzi. Rappresenti lo spirito di Miss Usa e possiedi altruismo, umiltà e l’abilità di superare gli ostacoli con un sorriso sulle labbra e la gioia nel cuore“.

L’anno scorso, a partecipare a Miss Minnesota era stata Halima Aden, cittadina americana di origine somala che aveva tenuto per tutto il tempo il suo hijab.

Unimamme, voi cosa ne pensate del messaggio lanciato da questa coraggiosa partecipante e della storia di cui si parla su Vanity fair?

Noi vi lasciamo con la storia di un bimbo con la Sindrome di Down apparso per la prima volta su Vogue.

 

 


Universomamma è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie seguici qui: Universomamma.it