Bambino di 18 mesi trovato aggrovigliato nella coperta: una tragedia evitabile

Unimamme, oggi vi raccontiamo il dramma vissuto da una mamma in modo che non accada più. Si tratta di un evento che poteva essere evitabile.

Bambino di 18 mesi morto soffocato:  una tragedia forse evitabile

Il piccolo Jordan Blue Elmore, un bambino di 18 mesi è stato trovato morto dalla sua mamma alle 10.30 del mattino del 3 febbraio 2017.

Precendetemente il bimbo era stato dato in affidamento per i problemi di alcol della mamma, ma successivamente era tornato con lei.

La donna, interrogata dalla polizia, ha ricostruito la serata  raccontando che alle 11.30 ha portato il bimbo a letto.

“Sembrava strano, era molto tranquillo, l’ho messo a letto sulla schiena, poi l’ho rimboccato con la sua trapunta sul petto, con le braccia fuori”.

La donna ha aggiunto di essere rimasta con lui per altri 20 minuti “lui era sveglio e mi ha guardata. L’ho lasciato e sono andata giù al piano di sotto”.

Quando la donna si è svegliata l’indomani mattina, verso le 9.30 è andata a controllare il figlio e, in quel momento, ha fatto una terribile scoperta: il bimbo era sotto la trapunta e non respirava.

La donna ha chiamato subito un’ambulanza, ma poco dopo il piccino è stato dichiarato morto.

Un ufficiale di polizia ha testimoniato di aver sentito odore di alcol in presenza della mamma del bimbo, ma non ha pensato che lei fosse completamente intossicata.

La donna è stata poi arrestata per sospetta negligenza, ma successivamente rilasciata per mancanza di prove.

Il coroner ha scritto nel suo referto che le cause della morte di Jordan non sono state accertate.

Unimamme, voi cosa ne pensate di questa tragedia di cui si parla sul Daily Mail?
Il fatto di far dormire i bambini con le coperte non fa sicuramente parte delle raccomandazioni degli esperti per evitare la morte in culla.

Secondo voi si poteva evitare?

Noi vi lasciamo con un approfondimento sulla SIDS e il suo meccanismo biologico.