Alunno 13enne picchia un professore e viene sospeso

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:18

Un alunno tredicenne ha dato un pugno in faccia a un professore.

Presso la scuola media Cameroni, a Treviglio, in provincia di Bergamo, si è svolto un altro episodio di violenza nei confronti di un professore.

Un alunno di 13 anni, richiamato dal professore di educazione artistica perché disturbava in classe, gli ha sferrato un pugno sul volto.

Il docente aveva invitato il ragazzo a uscire dall’aula e questo avrebbe scatenato la sua ira.

In aula è stato subito il caos con gli alunni spaventati per quanto stava accadendo.

Pare che il tredicenne sia conosciuto e temuto dai compagni della Cameroni. In passato era già stato sospeso per aver dato uno spintone all’insegnante, l’anno scorso e ha avuto altri precedenti violenti.

Ora il dirigente scolastico ha deciso una nuova sospensione di tre settimane. Gli insegnanti però desiderano affrontare in modo più approndito il problema.

L’insegnante, in servizio da poco tempo in quella scuola, è stato portato in ospedale per le medicazioni.

Noi vi lasciamo con la vicenda di un docente picchiato dai genitori di un alunno.