“Hanno ucciso tua figlia”: il dolore di una mamma nella Camera dei deputati (FOTO&VIDEO)

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:22

La deputata messicana Carmen Medel ha saputo dell’omicidio della figlia mentre era in Parlamento.

Carmen Medel, parlamentare messicana del Movimento Regeneration Natinal, ha ricevuto una tragica notizia durante una seduta della Camera dei deputati.

“Hanno ucciso tua figlia“, questa è la comunicazione che la donna ha ricevuto al cellulare riguarda la figlia ventiduenne.

La donna ha subito iniziato ad urlare, a picchiare sui banchi e contro i colleghi che si avvicinavano per chiedere.

Carmen Medel si è poi accasciata a terra, sorrretta dalle altre deputate che cercavano di confortarla.

Valeria Cruz Medel, figlia della parlamentare, si stava allenando in palestra, in un locale poco lontano dalla sede del Comune di Ciudad Mendoza, nello stato di Veracruz, quando si è presentato un uomo armato che si è diretto verso di lei e l’ha falciata con diversi colpi.

La giovane era una studentessa di Medicina presso l’università di Veracruzana e non pare avesse nemici. Si ignora ancora se il delitto sia legato alla sua vita sentimentale o sia frutto di una vendetta per colpire la madre.

Lo speaker ha inizialmente invitato a soccorrere la parlamentare e poi ha sospeso la seduta, le immagini sono state diffuse sui social diventando virali.

I parlamentari hanno iniziato a discutere, piuttosto animatamente, della violenza che devasta il Messico.

Ultimamente lo stato di Veracruz è al centro di una lotta tra cartelli per il controllo del territorio.

“Non possiamo lasciar passare questo momento senza sottolineare il grave stato in cui versa il paese, la vulnerabilità delle famiglie e soprattutto l’impunità”  ha dichiarato Porfirio Muñoz Ledo, presidente della camera dei deputati, annunciando l’interruzione delle attività parlamentati fino al prossimo 13 novembre.

A breve il presidente Obrador dovrebbe presentare il nuovo piano per la sicurezza, in Messico, da gennaio ci sono stati più di 22 mila omicidi.

Unimamme, cosa ne pensate di questi avvenimenti di cui si parla su Il fatto Quotidiano?