L’attività sessuale e gli effetti sulla memoria spiegati dalla scienza

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:57

sesso fa bene alla memoriaUno studio ha dimostrato che l’attività sessuale fa bene alla memoria.

A dirlo uno studio che ha indagato la frequenza di rapporti sessuali di uomini e donne e li ha poi sottoposti a dei test sulla memoria.

L’attività sessuale frequente migliora la memoria: lo studio

Lo studio degli scienziati dell’università di Wollongon, Australia, ha preso in considerazione:

  • 6016 adulti ultracinquantenni
    • 2672 uomini
    • 3344 donne
  • tutti sono stati sottoposti a un test di memoria episodica, a domande sulla salute, sull’attività sessuale e sulla vicinanza emotiva

A distanza di 2 anni è stato chiesto di rifare il test. I risultati hanno tenuto conto di quanto i partecipanti si baciassero, toccassero e avessero rapporti con il partner. Veniva confermato il fatto che l’attività sessuale frequente assieme a una maggiore vicinanza emotiva avesse un impatto positivo sulla loro memoria. Secondo i ricercatori infatti il sesso stimola la crescita di neuroni nell’ippocampo, che è la parte dedicata alla:

  • memoria episodica
  • memoria spaziale.

Unimamme, cosa ne pensate di questa ricerca di cui si parla su: Archives of sexual behavior?

Noi vi lasciamo con un approfondimento su come parlare di sesso ai figli.