Nomi, significati e onomastici: oggi si festeggia Melita

ULTIMO AGGIORNAMENTO 6:32
melita
Bambina di nome Melita

Il 15 settembre si festeggia il nome Melita.

Il nome Melita derive direttamente dal latino e significa “dolce come il miele”: sensuale dunque, ma al tempo stesso traboccante amore, Melita è senza dubbio un nome che si pregia ancora oggi di una certa rarità capace di rendere unica la persona che lo porta.

Alcuni lo interpretano come abbreviazione del nome Carmelita, mentre altri lo pongono come alternativa all’ancor più dolce Melitina. C’è anche chi, cercando origini ancor più remote, lo fa derivare dal greco “meli”, “melissa” ovvero “ape”, mantenendo comunque la connessione con la dolcezza del miele.

A prescindere dalle origini il nome Melita, con il suo carico di “zuccherosa unicità” vanta anche portafortuna speciali:

  • Numero fortunato: 8
  • Colore: Rosso
  • Pietra: Rubino
  • Metallo: Rame

Santo del giorno: Santa Melitina

Il 15 settembre, si festeggia infatti Santa Melitina, martire in Tracia. Donna dalla forte tempra e fede incrollabile, Melitina distrusse gli idoli di Apollo ed Eracle e convertì molti pagani alla fede nell’unico Dio.

La tenacia costò però cara alla donna: Antioco, governatore di Marcianopoli, pur di farla ricredere circa la sua fede, ne ordinò la tortura, quindi fu consegnata a delle donne per convincerla con lusinghe e gentilezze. Ma fu qui che la vergine mostrò tutta la sua fermezza: non acconsentì all’inganno e, per dono divino, convertì le donne del governatore al Cristianesimo. Quando il miracolo fu reso noto, Melitina fu sottoposta a processo e condannata alla decapitazione.

Un destino amaro dunque ma che certo testimonia grande coraggio: non ne vorreste donare un po’ anche alla vostra bambina unimamme?