Meteo del primo weekend di primavera: arriva il freddo – Mappa interattiva

Meteo del primo weekend di primavera: torna l’inverno con il freddo in arrivo dalla Siberia. Le previsioni del tempo

Meteo dell’ultimo weekend di gennaio: che tempo farà – Mappa interattiva – Universomamma.it

Arriva la primavera ma torna l’inverno, è la situazione paradossale che ci apprestiamo a sperimentare dopo un inverno mite e anomalo, con temperature elevate e giornate soleggiate. Ora che finalmente la primavera è arrivata, torna il freddo. Nei prossimi giorni assisteremo a un brusco calo delle temperature con l’arrivo di venti freddi dalla Siberia, che scenderanno sull’Europa orientale e poi sul Mediterraneo e sull’Italia. Venti freddi batteranno la Penisola, portando la neve anche a quote basse. Un cambiamento radicale che comincerà domenica e si rafforzerà all’inizio della prossima settimana.

Meteo del primo weekend di primavera: le previsioni

Sono le ultime ore di tempo stabile e soleggiato sull’Italia, poi arriverà un’ondata di aria gelida dalla Russia che porterà vento forte, neve e un vero e proprio tracollo delle temperature. Il freddo arriverà durante il weekend, con i primi cambiamenti del tempo, ma sarà soprattutto all’inizio della prossima settimana che colpirà il Paese.

Fino a sabato 21 marzo il tempo dovrebbe mantenersi abbastanza stabile e soleggiato quasi ovunque, poi cominceranno ad arrivare le nubi e i cieli velati, con qualche banco di nebbia in pianura. Domenica 22 marzo arriverà il primo cambiamento, con cieli sempre più coperti e precipitazioni al Centro-Nord. Poi nei giorni seguenti sono attesi ulteriori peggioramenti fino ad arrivare a condizioni climatiche invernali proprio nel momento in cui sarebbe dovuta arrivare la primavera. Masse di aria gelida, in arrivo dalla Siberia, raggiungeranno prima l’Europa centro-orientale per poi spostarsi sui Balcani, sull’Italia e il resto del Mediterraneo.

Venerdì 20 marzo entra ufficialmente la primavera 2020. Sarà ancora una giornata soleggiata, ma cominceranno ad arrivare le prime nubi, portate però da una perturbazione atlantica e non ancora l’aria gelida dalla Russia. Al Nord-Ovest è attesa qualche pioggia nel tardo pomeriggio sulle Alpi e l’Appennino settentrionale, con possibile estensione dei fenomeni in pianura su Piemonte, Lombardia ed Emilia. Al Centro Italia i cieli soleggiati si alterneranno alla nuvolosità irregolare. Possibile qualche fenomeno isolato sulla Sardegna e qualche piovasco sui rilievi nel pomeriggio. Al Sud il tempo sarà prevalentemente soleggiato, salvo qualche addensamento di nubi sulla Sicilia e l’area tirrenica. Le temperature scenderanno al Nord e in Sardegna, mentre si manterranno più stabili altrove. I venti saranno deboli da Sud-Est. I mari poco mossi.

Nella giornata di sabato 21 marzo il tempo sarà parzialmente nuvoloso con schiarite su Lombardia, Emilia Romagna e Triveneto. Previsto qualche fenomeno sulle Alpi e le Prealpi centro orientali. Sulle regioni centrali adriatiche è previsto qualche addensamento di nubi, con fenomeni isolati nel pomeriggio. Il tempo peggiorerà su Sardegna e Sicilia, con piogge e locali rovesci. Altrove maggiori schiarite.

Domenica 22 marzo il tempo sarà instabile al Nord, in particolare su Prealpi, Alpi e basso Piemonte, con nevicate anche a quote basse. Condizioni meteo instabili anche sulle regioni centrali, in particolare sull’Appennino orientale. Prevista instabilità anche sulla Sicilia e sulle regioni peninsulari dell’estremità meridionale. Altrove maggiori aperture.

Tra lunedì 23 marzo e mercoledì 25 marzo è previsto l’arrivo del gelo vero e proprio, con venti freddi di bora e grecale e raffiche fino a 80 km orari, soprattutto sui versanti adriatici. Sono previsti crolli di temperatura fino a 10 gradi in pianura e 15 gradi in montagna, con la possibilità di nevicate anche a quote molto basse. La neve potrebbe cadere fin sul versante adriatico, battuto dai vanti freddi provenienti da Est e quindi più esposti al gelo e alle precipitazioni.

Scopriamo in dettaglio le previsioni meteo sull’Italia per il weekend del 21 e 22 marzo.

PREVISIONI METEO PER SABATO 21 MARZO

Italia Settentrionale: al Nord previste nubi e piogge tra la notte di venerdì e le prime ore del mattino di sabato, in particolare a Est. Poi con tendenza a schiarite. Foschie sulle Pianura Padana. Le temperature saranno stabili, con le massime comprese tra i 14° e i 18° C. Venti di debole intensità dai quadranti meridionali. Mar Ligure poco mosso, Mare Adriatico settentrionale poco mosso.

Italia Centrale: tempo con nuvolosità irregolare al Centro, soprattutto sulla Sardegna e sulla Toscana, qui con qualche pioggia locale. Le temperature scenderanno lievemente, con le massime comprese tra i 15° e i 19° C. Venti di debole o moderata intensità dai quadranti meridionali. Mar Tirreno poco mosso a mosso, Mar Adriatico da quasi calmo a poco mosso. Mar di Sardegna molto mosso, Canale di Sardegna molto mosso.

Italia Meridionale: tempo con cieli velati dal pomeriggio, più coperto sulla Sicilia, con qualche pioggia alla sera. Le temperature saranno stabili, con le massime comprese tra i 15° e i 19° C. Venti di moderata intensità dai quadranti meridionali. Mar Tirreno meridionale quasi calmo. Stretto di Sicilia molto mosso, Mar Ionio da poco a molto mosso.

PREVISIONI METEO PER DOMENICA 22 MARZO

Italia Settentrionale: al Nord cieli coperti con deboli precipitazioni e neve sopra quota 1.000 metri sulle Alpi. Le temperature saranno stazionarie, con le massime comprese tra i 12° e i 17° C. Venti di moderata intensità dai quadranti settentrionali.

Italia Centrale: la nuvolosità aumenterà, accompagnata da piogge su Toscana, Marche, Umbria e Abruzzo, mentre sull’Appennino nevicherà sopra i 1.300-1.500 metri di quota. Le temperature resteranno stabili, con le massime comprese tra i 15° e i 20° gradi. Venti di moderata intensità dai quadranti settentrionali. Mar Tirreno da mosso a molto mosso. Mare Adriatico poco mosso. Mar di Sardegna mosso, Canale di Sardegna molto mosso.

Italia Meridionale: al Sud cieli velati o coperti, soprattutto su Calabria, Puglia e Sicilia, con piogge a partire dal pomeriggio. Le temperature resteranno stabili, con le massime comprese tra i 14° e i 18° gradi. Venti di debole intensità dai quadranti meridionali. Mar Tirreno meridionale poco mosso, Stretto di Sicilia molto mosso, Mar Ionio da poco mosso a mosso.

Per ulteriori informazioni sul meteo: www.3bmeteo.com

Di seguito la mappa interattiva:

Unimamme, tenete d’occhio le previsioni del tempo!

Per restare sempre aggiornato su notizie, ricerche e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili FACEBOOK e INSTAGRAM o su GOOGLENEWS.

Meteo dell’ultimo weekend di gennaio: che tempo farà – Mappa interattiva – Universomamma.it