“La vita non si ferma”: boom di nascite in ospedale durante l’epidemia

Boom di nascite in un ospedale nel pieno dell’epidemia da Coronavirus. Una botta di speranza in questo momento.

aumento nascite
La vita non si ferma boom di nascite in ospedale durante l’epidemia Universomamma.ir

Unimamme, oggi una bellissima notizia proveniente dall’ospedale Sant’Anna di Torino dove si segnala che, rispetto all’anno scorso, in questo stesso periodo dell’anno le nascite dei piccoli sono tutte aumentate.

Nascite in ospedale: cosa accade a Torino

Dal 23 febbraio, cioè quando il coronavirus ha fatto la comparsa nelle nostre vite, fino al 17 marzo di quest’anno sono nati 462 piccoli. Precisamente 249 maschi e 229 femmine. Si tratta quindi di 68 bambini in più rispetto ai 394 dello stesso periodo del 2019.  Leonardo, Lorenzo, Gabriele, Mattia, Alice e Matilde sono i nomi più diffusi.

Il Sant’Anna di Torino ha inoltre deciso di attivare il servizio che si chiama in contatto e riguarda un servizio telefonico e via mail, è stato attivato dalla Psicologia Clinica della Città della Salute di Torino per seguire in remoto a domicilio i vari pazienti. Dall’ospedale spiegano così l’iniziativa. «L’attuale situazione di emergenza può esporre le donne a un incremento dei vissuti di stress, preoccupazione, ansia e solitudine, correlate all’isolamento imposto dalle restrizioni”. Si tratta di un servizio rivolto alle donne in condizione di isolamento domiciliare che trovano difficile affrontare questa situazione “perché la situazione può esporre a reazioni emotive e di forte disagio psicologico, in fasi del ciclo di vita della donna così delicate, complesse e a elevato impatto emotivo».

Grazie a questo contatto telefonico, le donne hanno uno spazio in cui possono essere ascoltate, possono condividere le emozioni. Le donne che avessero bisogno di ricorrere a questo servizio possono scrivere a: [email protected]. Le persone che si occupano di questo sportello sono psicologhe con esperienza nel settore dell’ostetricia e della perinatalità. Il team telefonerà entro 48 ore dei giorni feriali. Dopo il primo contatto gli altri saranno direttamente con le dottoresse.

Unimamme, cosa ne pensate di queste nascite e di questo servizio di cui si parla su La Stampa?

LEGGI ANCHE > PARTO NATURALE DA RECORD: LA NASCITA DI UNA BAMBINA DI 6 KG. E MEZZO FOTO

Aggiornato su richiami, notizie e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram o su GoogleNews.

aumento nascite
La vita non si ferma boom di nascite in ospedale durante l’epidemia Universomamma.ir